L’Importanza del Respiro nei Momenti Difficili

Anche se forse non ci facciamo caso, ricorriamo sempre al respiro nei momenti difficili per poter avere subito un immediato sollievo. Il corpo sa come aiutarsi in modo naturale ed efficace quando è necessario.

Pensiamo infatti a tutte le volte che, anche senza accorgercene, abbiamo sospirato quando eravamo tristi, sbuffato quando eravamo stanchi o arrabbiati, fatto un respiro profondo prima di un colloquio importante, di rispondere al telefono o di dire la nostra. Oppure pensiamo alle volte in cui ci viene consigliato di respirare profondamente per sopportare meglio un dolore fisico, alle donne in travaglio per esempio non si dice altro che respirare!

Tuttavia, nonostante la naturale saggezza del corpo e il buon senso comune, quanti di noi ci ricordiamo di usare il respiro in modo consapevole in una situazione critica? Quanti ci fermiamo a respirare profondamente in mezzo al caos o davanti agli altri se ne abbiamo bisogno?

Purtroppo la frenetica vita moderna, lontana dai più lenti ritmi della natura, ci ha fatto dimenticare il vero significato del respiro. Siamo ormai così abituati a trattenere il respiro e a non respirare correttamente che non ci rendiamo conto di negare al corpo e alla mente dei grandi benefici.

Il respiro è fondamentale, non solo per la nostra sopravvivenza ma anche per le sue proprietà guaritrici e rilassanti. Il respiro è il soffio vitale, è il divino dentro di noi, è l’energia che sempre fluisce.

Il respiro ci mette in contatto con la parte più vera di noi stessi e con le nostre emozioni ecco perché finiamo con il trattenerlo così tanto, perché non vogliamo sentire. Avete notato che si ha la tendenza a trattenere il respiro quando si ha paura? Che tratteniamo la pancia e abbiamo respiri corti quando siamo nervosi o in situazioni di pericolo? Ma avete notato che lo facciamo anche se non c’è alcun pericolo?

Lo stress quotidiano a cui spesso siamo sottoposti ci fa stare sul chi va là e quindi diventa un meccanismo di difesa restare contratti e pronti ad affrontare le situazioni. A lungo andare questo diventa un’abitudine e non ci rendiamo conto di non respirare correttamente per la maggior parte del tempo, cosa che tra l’altro fa aumentare lo stress.

Personalmente è stata un’illuminazione quando mi sono resa conto che molti stati di ansia immotivata venivano inconsciamente alimentati dal mio trattenere il respiro anche quando non c’era alcun pericolo. Quando me ne accorgevo e “ritornavo a respirare” avevo sempre un immediato sollievo fisico e anche una maggiore chiarezza mentale. Un senso di calma cominciava a pervadermi e le emozioni sembravano placarsi.

Ecco che è cominciato un piccolo viaggio alla scoperta dell’importanza del respiro. Ho imparato cose davvero interessanti che vorrei condividere con voi nei prossimi giorni. Ma la cosa più importante che vorrei ricordarvi è che abbiamo una grande risorsa, una grande fonte di benessere che troppo spesso non vediamo nonostante ce l’abbiamo….proprio sotto al naso! 😉

…..continua

Libri Consigliati per saperne di più sul Respiro

Se volete potete distribuire liberamente questo testo, in maniera non commerciale e gratuitamente, conservandone l’integrità, comprese queste note, i nomi degli autori ed il link http://animeradianti.com

Se trovi gli articoli, le traduzioni e le recensioni di questo sito utili, per favore sostienilo con una donazione. Grazie!


Anime Radianti © 2017 All Rights Reserved

Built by RadiantFlow