~ Le Preferenze Alimentari e la Personalità ~ di Noriko Kuriyama

Imparare ad ascoltare la mia guida interiore e i miei bisogni più intimi e veri, mi ha portato negli ultimi anni a cambiare dieta quasi senza accorgermene. Il mio corpo mi ha diligentemente e costantemente consigliato, ispirato e fatto innamorare di cibi che non prendevo in considerazione e mi ha fatto rifiutare l’assunzione di altri che invece prima adoravo.

Questo cambiamento e i conseguenti benefici mi hanno fatto interessare sempre più alla nutrizione, all’energia dei cibi e alla loro relazione con il nostro benessere psico-fisico. Ho fatto molte scoperte importanti e credo che questo argomento non debba essere sottovaluto. Se è importante nutrire l’anima, è altrettanto importante nutrire il corpo, dove la nostra anima temporaneamente risiede e trova espressione. Ecco che, mentre cercavo ancora un altro libro sull’alimentazione e la “disintossicazione” mi sono imbattuta in un testo molto particolare, interessante, divertente e con molti spunti di verità: Dimmi cosa ti piace e ti dirò chi sei di Noriko Kuriyama.

Questo libro aiuta a scoprire il tipo di personalità di ciascuno basandosi semplicemente sulle preferenze alimentari.

Lo sapevate che i fagioli portano fortuna, mentre i fiori di zucca ci fanno “fiorire” in ogni realtà con la quale ci identifichiamo? Avevate mai sentito che chi ama i pomodori è ambizioso, geniale e benvoluto dagli altro o che un piatto di spaghetti è davvero erotico?

Tutto questo è molto altro è possibile scoprirlo in questo libro che può’ diventare un libro carino da consultare spesso o da regalare e divertirsi insieme. Io ho notato che alcuni dei miei cambiamenti nella preferenza dei cibi sono stati accompagnati anche da cambiamenti nei miei atteggiamenti verso me stessa, gli altri o le situazioni in genere e questo libro me ne ha confermato qualcuno!

Ma parliamo di più di questa filosofia e del suo autore. La storia ebbe inizio quando il giapponese Kiichi Kuriyama, agli inizi del Novecento, riuscì a guarire dalla tubercolosi che lo stava portando alla morte grazie ad una “nuova” dieta basata essenzialmente su frutta e verdura crude.

Questa sua scoperta lo portò a diffondere con entusiasmo la teoria secondo cui “noi siamo ciò che mangiamo” e a fondare l’Istituto di Ricerca Kuriyama per la Salute e l’Alimentazione che attualmente dispone di 16 centri sparsi in tutto il Giappone e che determina la dieta di centinaia di migliaia di persone soddisfatte dei suoi effetti sulla salute e sulla personalità.

Nel 1991, Kuriyama è morto a novantasei anni e sua figlia Noriko ha preso le redini dell’Istituto e ha deciso di far conoscere oltre i confini del Giappone la filosofia alimentare di suo padre, ecco la stesura del libro “Dimmi cosa ti piace e ti dirò chi sei – Le preferenze alimentari e la personalità

Come nella fisiognomica e nella chiromanzia si sostiene che i segni del viso e della mano hanno un significato preciso e rivelano la personalità nonché il destino (in un dato momento) di una persona, così nella filosofia Kuriyama si dice che i cibi che più spesso e volentieri vengono assunti da qualcuno sono validi indicatori del suo carattere e del suo futuro. E di conseguenza si afferma che, assumendo abitualmente determinati cibi, sia possibile modificare anche radicalmente (nel giro però di almeno tre anni) la personalità ed il destino di una persona.

A riprova di questo, pare ci siano le testimonianze dei numerosi pazienti che, negli oltre settant’anni di attività dell’Istituto, hanno ottenuto miglioramenti fisici e psicologici.

Per darvi un “assaggio” della filosofia Kuriyama, vi riporto alcuni significati di alcuni cibi comuni tra i più di cento analizzati nel libro. Se volete un responso più organico, potrete trovare nel volume dei test e delle schede, con relativo punteggio. Ricordate comunque che per “passione” per un cibo si intende che vi piace in tutti i modi e in tutte le salse, non ne siete mai stanchi e ne mangereste grandi quantità.

Il significato dei cibi secondo Kuriyama:

Cioccolato
Possedete un animo mite e affabile, ma siete anche un po’ troppo ingenui e creduloni e spesso siete incerti e volubili, per cui rischiate di rovinare qualcosa di buono e valido. Dovreste evitare le attività manuali.

Caffé
Siete dei tipi comuni che amano stare in compagnia. Tendete ad avere sbalzi di umore e avete sfiducia nei confronti del prossimo. I grandi bevitori di caffé tendono a essere avidi e possono subire una serie di alti e bassi in campo finanziario.

Peperoncino rosso
Siete irruenti, incostanti e irascibili. Parlate velocemente ma in modo incoerente, e non siete adatti a svolgere attività che richiedono una prolungata concentrazione.

Spaghetti
Siete coraggiosi ma vi inalberate per un nonnulla. Siete molto adatti alle iniziative imprenditoriali. Lavorate con efficienza e competenza ed è raro che abbiate mai nella vita problemi economici.

Patate
Avete una grande attitudine al comando e una grande tenacia. Godete del rispetto e della fiducia del prossimo. Negli affari siete dei vincenti e sapete cavalcare l’onda del successo.

Arance
Avete le idee chiare e lavorate con solerzia. La modestia è la vostra dote più evidente. Ve la cavate bene nell’assistenza ai clienti. Avrete più fortuna a partire dalla mezza età.

Un libro semplice dunque con degli ottimi spunti di riflessione e introspezione, e in più un modo nuovo per passare in rassegna verdure e ortaggi che fanno tanto bene alla nostra salute. Ritornare ai sapori naturali in modo divertente.

Buona Lettura!

Se volete potete distribuire liberamente questo testo, in maniera non commerciale e gratuitamente, conservandone l’integrità, comprese queste note, i nomi degli autori ed il link http://animeradianti.com

Se trovi gli articoli, le traduzioni e le recensioni di questo sito utili, per favore sostienilo con una donazione. Grazie!


Anime Radianti © 2017 All Rights Reserved

Built by RadiantFlow