Lettera di Esther Hicks sul film The Secret

Ecco a voi la lettera che Esther Hicks scrisse poco dopo la decisione di non partecipare più al progetto “The Secret“.

Cari amici,

Quasi due anni fa, mentre ci trovavamo a bordo della nostra crociera nei mari del Messico1, la Prime Time Productions intervistò Jerry, me e Abraham in conseguenza ad un accordo stipulato con cura per un programma televisivo che doveva andare in onda in Australia ed era chiamato “The Secret”.

Ci era stato detto che “The Secret” si sarebbe basato sul nostro lavoro e che avrebbero cercato altri maestri che erano in armonia con il nostro messaggio. Avevamo inoltre preso visione, su DVD, di altre due progetti che erano stati creati da questa casa di produzione e avevamo concluso che erano video ben fatti.

Dal momento che né Io né Jerry ci eravamo mai esposti, prima di quel momento, ad un così vasto pubblico con il nostro lavoro, seguimmo il consiglio del nostro editore2, che ci presentò un esperto per i diritti d’autore che ci aiutò a stipulare l’accordo che regolava il nostro coinvolgimento in questo progetto. Lui ci spiegò che sebbene avesse incluso nell’accordo che avremmo ricevuto una piccola percentuale del profitto netto di questo progetto e il 10% delle vendite dirette del video, era davvero molto improbabile (secondo la sua esperienza nel campo) che avremmo effettivamente ricevuto un compenso per la nostra partecipazione. Non eravamo affatto dispiaciuti a riguardo.

La nostra decisione di partecipare non era motivata dall’idea di fare soldi, (a meno che non ci fosse davvero un profitto da condividere), ma siamo stati attratti dall’entusiasmo di questa bella produttrice e quando incontrammo lei e la sua troupe, fu facile adorarli.

Dopo del tempo, divenne chiaro che la rete televisiva che avrebbe dovuto mandare in onda “The Secret” non aveva intenzione di farlo, almeno non per il momento, e così la casa di produzione cominciò a cercare altri modi per distribuire il loro bel film per poter recuperare almeno parte dei cospicui investimenti. Nonostante Io e Jerry eravamo un po’ a disagio con quella che noi sentivamo essere una campagna pubblicitaria piuttosto aggressiva (semplicemente non era cosa da noi, nulla di sbagliato però), restammo focalizzati sui nostri seminari e avevamo poco o nulla a che fare con quello che stava accadendo con “The Secret”.

Un giorno ricevemmo una email dalla produttrice di “The Secret” dove gentilmente spiegava (non abbiamo mai ricevuto nessuna email da lei che non fosse estremamente gentile) che il contratto che avevano stipulato e firmato non era più sufficiente per le nuove aree di distribuzione in cui intendevano operare e pertanto era necessario per noi cedere i diritti d’autore per sempre e rifare il contratto altrimenti avrebbero dovuto tagliarci fuori dal film. Era chiaro nell’email scritta con cura e gentilezza che non volevano tagliarci fuori, ma dopo aver parlato con il nostro editore, l’esperto dei diritti d’autore e infine anche con Abraham, realizzammo che permettere loro di tagliarci fuori era la via di minore resistenza.

Le parole di Abraham furono molto chiare e facili da comprendere: “Ogni volta che vi viene dato un ultimatum che dice, ‘Se non fai questo allora noi saremo costretti a fare questo e questo’, è meglio che lasciate perdere e andate avanti. Altrimenti ci sarà sempre un altro ‘e farò questo e questo e questo’…

Ora, sembra che ci sia un notevole subbuglio intorno alla nostra assenza nel film “The Secret”. Stiamo ricevendo così tante email e lettere e domande da parte di chi ci incontra da parte di persone che sono scontente su quanto è avvenuto, allora vogliamo farvi sapere cosa proviamo a riguardo.

Noi riteniamo che “The Secret” presenta in modo chiaro, efficace e facile da comprendere gli insegnamenti di Abraham sulla Legge d’Attrazione. È pieno di bellezza e di belle persone, alcuni dei quali sono nostri cari amici personali. Amiamo il modo in cui “The Secret” ci inspira e sentiamo la gioia nascere nei nostri cuori tutte le volte che lo guardiamo. Sentiamo il potere e la chiarezza che ha. Lo amiamo.

È nostro desiderio che, invece di essere scontenti del fatto che la nostra partecipazione a “The Secret” verrà omessa nelle future distribuzioni, possiate trarre gioia dalla versione originale del film al momento, dopodiché attendete con trepidazione le cose incredibili che queste persone di talento avranno da offrirvi. Queste sono persone che chiaramente hanno a cuore il nostro pianeta, che vogliono essere d’aiuto e che, a nostro dire, sono di grandissimo aiuto.

In termini di compenso, siamo stati ben ricompensati per la nostra partecipazione a questo progetto. E se i soldi fossero stati il nostro unico scopo, vi assicuro che avremmo trovato il modo di restare coinvolti.

Ora siamo qui, continuando a fare quello che facciamo sempre, traendo gioia per l’incredibile espansione che il messaggio di Abraham sta avendo e attendiamo con eccitazione le cose meravigliose che il futuro ha in serbo per noi.

Abraham ricorda sia a noi che a voi:

“E’ nostro desiderio che prendiate tutto questo alla leggera. Niente è andato storto. Tutto è in perfetto equilibro. L’universo vi offrirà a tutti voi un costante fluire di esaltanti possibilità . Nutro un amore immenso per voi, Abraham.”

con amore,

Jerry & Esther

di Esther Hicks ~ Traduzione: Mariu

1N.d.T. Esther e Jerry Hicks organizzano varie crociere durante le quali avvengono lunghi seminari in cui la gente è libera di fare domande e approfondire gli insegnamenti sulla Legge d’Attrazione.

2Ricordo che la Casa Editrice degli Hicks è la Hay House di Louise Hay.

Se volete potete distribuire liberamente questo testo, in maniera non commerciale e gratuitamente, conservandone l’integrità, comprese queste note, i nomi degli autori ed il link http://animeradianti.com
Acquista Online su IlGiardinodeiLibri.it

Anime Radianti © 2014 All Rights Reserved

Designed by RadiantFlow

Powered by WordPress