Louise Hay: Il nostro lavoro è Espressione Divina

Quando mi viene chiesto quale è il mio scopo nella vita, rispondo sempre che è il mio lavoro. E’ triste sapere che la maggior parte delle persone odia la propria professione o, peggio, non sa cosa fare. Trovare lo scopo della nostra vita, il lavoro che fa per noi, significa amare noi stessi.

Il lavoro è un mezzo per esprimere la nostra creatività e, per tale motivo, dobbiamo superare la sensazione di non essere all’altezza di farlo o di non conoscere abbastanza: lasciamo che l’energia creativa dell’Universo fluisca in noi appagandoci pienamente. Non importa che lavoro facciamo: importa esserne soddisfatti.

Se odiamo l’ambiente in cui lavoriamo o ciò che facciamo, sarà molto difficile riceverne gratificazioni, a meno che non si riesca a cambiare interiormente, altrimenti avremo sempre lo stesso atteggiamento, anche cambiando professione.

Il problema sta in parte nel fatto che spesso chiediamo ciò che vogliamo in maniera negativa. Ricordo una paziente che aveva considerevoli difficoltà a esprimere positivamente quello che desiderava e ripeteva costantemente: “Non voglio fare questo nel mio lavoro” oppure “Non voglio che ciò succeda”, “Non voglio alcuna energia negativa”. Attraverso queste negazioni non precisava certo con chiarezza quanto desiderava!

A volte può essere difficile mettere a fuoco quello che vogliamo: è molto più semplice dire ciò che non vogliamo. Iniziamo, ad esempio, a elencare le caratteristiche del lavoro desiderato affermando:

“Il mio lavoro mi soddisfa pienamente: aiuto gli altri e sono in grado di capire ciò di cui hanno bisogno. Lavoro con persone che mi vogliono bene e mi sento sempre al sicuro”.

O, in alternativa:

“Il mio lavoro mi permette di esprimere la mia creatività liberamente e di guadagnare bene facendo ciò che amo”. “ Quando lavoro sono sempre contento. La mia professione mi dà gioia, divertimento e abbondanza”.

Esprimiamoci sempre al presente poiché, in questo modo, otterremo quello che desideriamo! In caso contrario, significa che rifiutiamo in realtà il bene. Proviamo a fare un elenco specificando le nostre considerazioni in merito al lavoro e rimarremo sorpresi vedendo quanta negatività c’è in noi al riguardo. Non avremo mai benessere se non modifichiamo i nostri atteggiamenti negativi.

Quando svolgiamo un lavoro che non amiamo, impediamo alla nostra Energia di esprimersi; pensiamo allora alle caratteristiche della professione desiderata specificando chiaramente ciò che vogliamo. Il nostro Io Superiore troverà un lavoro adatto a noi; l’importante è aprirci alla saggezza che è in noi.

Tratto dal libro di Louise Hay “Il Potere è in Te

Se trovi gli articoli, le traduzioni e le recensioni di questo sito utili, per favore sostienilo con una donazione. Grazie!


Anime Radianti © 2017 All Rights Reserved

Built by RadiantFlow