Note sulla Luna Nuova in Capricorno Gennaio 2010

Note personali sulle energie di questa luna nuova in Capricorno scritte la scorsa notte in quanto non riuscivo a dormire. Aggiungerò più informazioni tra oggi e domani perché c’è molto da dire e molti movimenti planetari importanti che influenzano un pò tutti,  per non parlare di una potente eclissi solare.

Siamo ormai davvero vicinissimi alla Luna Nuova e posso giurarvi che non avevo mai avvertito nulla di simile! Le energie sono così intense che non ci sto capendo più niente. Ho tutti i circuiti in sovraccarico, se si può usare questa terminologia, ed è da tutta una settimana che non riesco ad addormentarmi prima delle 4 o 5 del mattino.

La notte con il suo silenzio e la mancanza di distrazioni “quotidiane” come il lavoro, le cose da fare o persone intorno sembra esasperare questa sensibilità o sensitività che si voglia.

Le energie sono vorticose e speravo si sarebbero placate o che magari fosse solo una percezione personale, ma non posso non notare invece il crescendo e non so più a cosa aggrapparmi. Tutto è in discussione, tutto è in movimento, tutto sembra mutare o voler fortemente mutare e non c’è più spazio per la repressione di alcunché. Sembra che tutto voglia accadere adesso!

Un vero e proprio terremoto insomma, e la coincidenza è che anche il messaggio per il 2010 dell’Arcangelo Michele che ho tradotto questa sera parla di “terremoti interiori”. (Tra l’altro l’Arcangelo parla anche del processo evolutivo della Terra e i grandi terremoti di questi ultimi tempi sono una, seppur spiacevole, conferma di quanto detto e delle intense energie di questo momento.)

Questa sorta di uragano che sta attraversando le nostre vite sta letteralmente risucchiando e spazzando via tutto quello che nella nostra vita non è autentico e quindi non veramente ancorato alla nostra realtà. Tutto sembra mischiarsi, presente, passato e futuro sono un pò frullati insieme e non si riesce a discernere cosa è l’uno e cosa e l’altro.

Anche io sto stentando molto a comprendere cosa devo fare e che strada devo percorrere e mi sento in balia dei venti. L’unico suggerimento per me stessa e per tutti noi sembra essere la pazienza. Attendere qualche giorno prima di prendere alcuna decisione importante e lasciare che le energie si plachino un pò.

Pregare, pregare e ancora pregare gli angeli che ci sostengano in questo momento epocale è uno strumento potente a nostra disposizione, e poi cercare di tenere il nostro animo più sereno possibile non mettendo altra carne al fuoco!

Con questo intendo non cercare di forzare soluzioni o decisioni che se i tempi non sono ancora maturi. È solo tempo di aspettare che la tempesta passi. Quando la quiete sarà giunta saremo in grado di vedere cosa ci attende all’orizzonte.

Vi abbraccio


Anime Radianti © 2017 All Rights Reserved

Built by RadiantFlow