Riscoprire le Feste

Quando le cose intorno a noi cambiano a tal punto da forzarci a rivedere le nostre abitudini, abbiamo l’incredibile opportunità di rivalutare se queste abitudini siano ancora consone alle nostre esigenze. Mi rendo conto che molti possano avvertire un certo disagio anche solo a parlare di fare le cose diversamente, soprattutto quando ci sono di mezzo tradizioni importanti come quella del Natale. Tuttavia, vorrei che riflettessimo sul quel disagio per capire se sia dovuto al fatto che le tradizioni non vanno modificate o perché stiamo opponendo resistenza a un cambiamento necessario.

Spesso facciamo l’errore di pensare che le tradizioni siano qualcosa d’immutabile quando è vero proprio il contrario. Se le “tradizioni” fossero immutabili allora festeggeremmo questo periodo dell’anno con ben altri rituali. Per fortuna, invece, le cose sono cambiate nel corso del tempo e sono destinate a continuare a cambiare. Se non cambiassero, avremmo dei problemi seri.

Ora, ritornando alla necessità di passare un Natale diverso dal solito: è davvero così insopportabile l’idea o ci stiamo semplicemente unendo al coro di chi vede tutto negativo? Siamo in grado, invece, di cogliere il lato positivo e l’opportunità di fare le cose diversamente e vedere come ci si sente a farle diversamente? Potremmo scoprire degli aspetti di noi stessi che non conoscevamo o delle esigenze che non ci siamo mai consentiti di soddisfare per non “rovinare le feste a nessuno”, ma magari abbiamo sempre rovinato le nostre. Riflettiamo bene su questi punti. Il modo in cui abbiamo trascorso le festività negli ultimi anni è stato a noi congeniale? Se avessimo potuto scegliere, avremmo passato le feste in quel modo senza alcuna modifica? Ovviamente, non siamo obbligati a dire che avremmo passato le feste diversamente, però non siamo nemmeno obbligati a dire che un Natale diverso, magari più tranquillo e modesto, sia una tragedia.

È innegabile che intorno al Natale ormai ci sia tutto un business a cui fa comodo mantenere lo status quo. Tuttavia, la scelta di come viviamo questo periodo dell’anno continua a essere la nostra. Il vero significato delle feste è quello di celebrare l’amore, ma l’amore non ha bisogno di sfarzi e party. L’amore è un’energia ben diversa che si può continuare a esprimere e a divulgare anche in un anno particolare come questo. La scelta di trovare nel momento presente qualcosa da assaporare e di cui gioire come sempre è la nostra e non dipende dalle circostanze esterne. Queste possono portarci a dovere cambiare alcuni comportamenti, ma come reagiamo al cambiamento e come lo viviamo è una nostra scelta. Bisogna semplicemente ricordare che amore e pace sono sempre scelte possibili.

Che possiate avere delle feste serene.

Mariù

Se volete potete distribuire liberamente questo testo, in maniera non commerciale e gratuitamente, conservandone l’integrità, comprese queste note, i nomi degli autori ed il link https://animeradianti.com

Se trovi gli articoli, le traduzioni e le recensioni di questo sito utili, per favore sostienilo con una donazione. Grazie!


Anime Radianti © 2021 All Rights Reserved

Built by RadiantFlow