Vigilia di Luna Piena: Amplifica l’energia di oggetti, acqua e desideri

Quando la luna fa brillare il mare, l’uomo ritrova le ragioni del proprio viaggio.– Michele Gentile

La luna piena è la Luna della prosperità, la fecondità, le conferme e la conoscenza. È la luna migliore per intraprendere studi, confermare desideri e propositi, cogliere i frutti di lavori e progetti e per le operazioni che hanno come scopo la prosperità e la fecondità.

Allora perché faccio fare il rituale la VIGILIA?

Perché i tuoi oggetti e desideri devono prendere l’energia di espansione della luce lunare. Durante la vigilia la luna è sicuramente crescente, vicinissima alla massima espansione luminosa.

È possibile ripetere il rituale di amplificazione anche il giorno di luna piena, quando essa inizia dalle ore 21 in poi. Se sbagli gli orari o il giorno non succede niente, prima di tutto conta l’intenzione, è quella che viene recepita dall’Universo. (Se vuoi stare tranquillo iscriviti per ricevere i primi due capitoli del libro e le date della luna a www.paradisointerra.com/risorse/preluna, ti mando io date e ore per i rituali!)

Esposizione Oggetti alla Luna

Ecco il rituale più bello!

L’ho denominato “rituale di amplificazione” perché amplifica i tuoi desideri, rafforzandoli. Qui il subconscio si impressiona senza che tu debba fare niente, devi solo lasciarti andare alle sensazioni che ti dà il rituale e osservare la meravigliosa luna in cielo.

È brutto tempo? Esponi tutto in casa, sul davanzale della finestra. La luna fa lo stesso il suo lavoro di attrazione magnetica, anche se bisogna ammettere che la vista della luna ha un impatto molto più forte. In questa magica serata, vai fuori all’aperto ed esponi alla luce della luna le tue creme per il viso e per il corpo, le tue pietre, i tuoi gioielli e altri oggetti a te cari. Esponi il tuo meraviglioso quaderno della luna, aperto alla pagina dove hai scritto la lista dei desideri. E infine esponi una bottiglia o una caraffa di vetro di acqua informata. Esponi il tutto per almeno un paio di ore alla luce lunare oppure lascialo fuori tutta la notte.

Non si vede la luna da casa tua? Esponi tutto sul terrazzo o sul davanzale della finestra, l’energia attrattiva è presente anche se la luna non si vede.

Quando non ho altro posto, magari sono in viaggio, espongo la lista dei desideri sul cruscotto della mia auto…

Ormai non ci rinuncio più!

L’Acqua Informata

Questa pratica si basa sulla fisica quantistica e sugli studi di un giapponese, Masaru Emoto, il quale dimostrò che l’acqua si comporta come un nastro magnetico liquido, in grado di registrare le informazioni energetiche che riceve dall’ambiente.

L’acqua che scorre, ad esempio, in una zona industriale, riceve informazioni di un certo tipo, e manda vibrazioni energetiche basse. L’acqua che scorre in montagna o in una foresta appare chiaro che ha informazioni ben diverse grazie all’ambiente circostante altamente energetico!

Ebbene TU puoi creare la TUA acqua energetica “informata” (con una qualità che vuoi acquisire ad esempio amore) e biologicamente pura!

Usa tappi di sughero, che è un materiale naturale; evita i tappi di plastica. Se non hai tappi copri la caraffa o la bottiglia con della carta assorbente.

Riempi di acqua una bottiglia di vetro e non di plastica, perché il vetro è un elemento vivo mentre la plastica è un derivato del petrolio che può rilasciare sostanze tossiche.

Usa l’acqua di casa, o del rubinetto o quella a osmosi inversa (con speciali filtri che trattengono residui di sostanze nocive), che è più “viva” a livello energetico di quella che compri imbottigliata.

Carica l’acqua con la TUA informazione scritta su un postit e attacca il postit alla bottiglia.

Cosa scrivere? Ossia come informare l’acqua?

Se tutta la famiglia beve l’acqua, trova una qualità che si adatti a tutti. Ad esempio tranquillità, amore, serenità, felicità, coerenza, entusiasmo, fiducia. All’ultima luna ho caricato la mia acqua con la parola “genialità”. Oh quanto trovo fantastica questa qualità!

Io vorrei essere geniale nello scrivere cose sempre più interessanti per chi legge, magari scrivere un libro con facilità, che contenga, appunto, l’idea “geniale”… Magari proprio il libro che sto scrivendo ora!

Ecco, ora sei pronto per “allunare” l’acqua, ossia lasciarla esposta alla luce della luna da un paio d’ore a tutta la notte, affinché ne assorba l’energia magnetica ed espanda la qualità con cui l’hai informata.

Tieni l’acqua lontana da campi elettromagnetici, quindi non metterla in frigo. In estate, se desideri bere acqua fresca, metti una bottiglia di acqua normale in frigo e prima di berla aggiungi una goccia di acqua informata e “allunata”.

Così come nell’omeopatia, anche diluendo una sola goccia di acqua informata in altra acqua potrai godere degli stessi benefici! Fai durare un mese intero l’acqua “allunata”: quando la bevi, lasciane una goccia in fondo alla bottiglia e aggiungi acqua normale. È ugualmente efficace. Stai attento nei giorni successivi, a come la qualità con cui hai informato l’acqua si noti nelle persone della tua famiglia che la bevono!

L’acqua informata ha aumentato la propria vibrazione energetica grazie alla luna, ha ricevuto la tua informazione per mezzo della parola scritta e quindi, mentre bevi a livello materiale (l’acqua è materia), a livello spirituale (l’intenzione/informazione proviene dal tuo spirito) e a livello energetico (energia lunare) tu innalzi la tua forza vitale. Tutto questo solo bevendo acqua! Non è meraviglioso?

La ragione per cui questa cosa funziona così bene è che noi siamo fatti per l’80% di acqua. L’acqua recepisce TUTTO ciò che l’ambiente le comunica e quando la bevi le informazioni ricevute entrano a far parte di te. È meglio caricare l’acqua con una sola qualità, per poter verificare quanto influisce su chi la beve.

Quando esponi le bottiglie di vetro fuori all’aperto alla luce della luna puoi anche caricarle “oralmente” dicendo, ad esempio: “acqua ti carico con l’amore, in modo che chiunque ti beva senta più amore per cose, persone, animali, situazioni.” Oppure, anziché parlare, scrivi la parola amore su un piccolo postit e  attaccalo alla bottiglia.

Carica intenzionalmente tutto ciò che esponi.

Carica le creme per il viso e per il corpo in modo che le loro proprietà ti rendano la pelle più elastica e giovane. Carica le pietre, se ne hai, in modo che ne siano rafforzati i benefici.

Puoi caricare anche i tuoi gioielli con l’intenzione, ad esempio, di darti più grazia o fascino quando li indossi, ma va bene anche caricarli con l’amore, la felicità, la gioia che vuoi provare nella tua vita. Mettili ovviamente in un posto a prova di ladri!

Se hai altri oggetti puoi esporli “caricandoli” e la luna amplificherà l’intenzione con cui li carichi. E’ facile, una bellissima opportunità di acquisire chiarezza di cosa conta davvero per te.

Come si caricano? “Parlando” alla luna e all’Arcangelo Haniel che la custodisce. Basta dire, ad esempio:  “carico tutti questi oggetti con l’amore perché voglio più amore nella mia vita.”

Esponi la Lista dei Desideri

Esponi la lista dei desideri scritti sul quaderno della luna con la data di quel giorno. Potresti esporre la lista che avevi scritto a luna nuova due settimane prima, ma io ti consiglio caldamente di riscriverla e ti dico perché. A la luna nuova ti ho spiegato di scrivere i desideri con la formula “grazie per” (esempio: grazie per la mia nuova casa in campagna, grazie per avere un partner compatibile e gentile….); questo perché secondo la legge di attrazione devi sentire l’emozione come se avessi già ciò che desideri.

Se però, rileggendo i desideri scritti a luna nuova, senti di  nutrire qualche dubbio sul fatto di poterli davvero realizzare, utilizza le “formule fiducia”! Non ricordi quali sono? Eccole:

sono entusiasta all’idea di….

ho intenzione di…

il mio rapporto ideale è…

Riscrivi i desideri in modo da sentirti ancora più fiducioso,  credi fermamente nella frase che scrivi! Leggi gli esempi ed esulta…

grazie della gioia che mi dà l’idea di cucinare nella nuova cucina rustica della mia casa in campagna.

grazie perché il mio uomo ideale e’ qualcuno compatibile con me, che mi ascolta e mi ama lasciandomi libera.

Queste sono frasi “di fiducia”, che senti vere e che ti danno emozioni vere, perché l’ego si fa da parte, non avendo niente da eccepire sul fatto che tu sia entusiasta all’idea di…

E la luna, l’Universo, gli Angeli sentono l’elevata vibrazione che emana dai tuoi sentimenti ed emozioni. Le tue frasi rappresentano dei pezzi di vita che vivrai a desiderio realizzato, ed è il particolare che crea l’emozione!

In coda all’elenco dei desideri aggiungi le qualità da implementare, perché spesso per sostenere i tuoi desideri hai bisogno di avere certe qualità. Se ad esempio vuoi un certo tipo di lavoro, che persona devi essere per poter svolgere quel determinato lavoro? Più deciso, più sicuro di te… quale qualità hai bisogno di acquisire? Pensaci e chiedila alla luna!

Concludi i desideri scrivendo “grazie per tutto questo o qualcosa di meglio”. Lascia aperte le porte! Può darsi che ti arrivi qualcosa di ancora migliore di quello che chiedi!

Una volta che hai riscritto queste frasi sul tuo “quaderno della luna”, esponilo a vigilia di luna piena rivolgendo la pagina con la data e l’elenco desideri alla luce della luna.

A volte ho esposto il quaderno col maltempo e l’ho ritrovato bagnato la mattina dopo. L’ho messo sul termosifone, ma adesso è in uno stato rovinoso… Però ci sono affezionata e lo conservo gelosamente!

Ma io posso esporre la lista che avevo scritto a luna nuova?

Sì certo. Io preferisco riscriverla con la data della vigilia di luna piena, mettendo anche la formula fiducia ad alcuni desideri .

Se piove il rituale si fa lo stesso?

L’energia della luna è presente anche con la pioggia quindi propongo di farlo lo stesso, però con la luna visibile è molto più efficace perché il subconscio ne è maggiormente impressionato.

Ovviamente se piove lascia quaderno e oggetti in casa, vicino a una finestra da cui di solito vedi la luna.

A questo punto, appena trovato un posto illuminato dalla luna su cui esporre tutti gli oggetti e i desideri, recita una preghiera all’Arcangelo Haniel, l’Arcangelo della luna piena, così:

“Arcangelo Haniel affido a te e alla luna i miei desideri e i miei oggetti. Grazie per tutto quello che la vita mi ha dato e mi sta dando. Benedici l’acqua informata in modo che porti (la qualità con cui l’hai informata, ad esempio amore) a chi la beve. Benedici le mie creme affinché la loro efficacia sulla mia pelle sia ancora maggiore, benedici i miei gioielli affinché mi senta benedetto quando li indosso. Benedici i miei desideri, aiutami a realizzarli nel modo migliore, per il mio bene supremo e per il bene delle persone che amo. Grazie di cuore dell’energia e dell’amore che mi trasmetti.”

Puoi scegliere la formula breve della preghiera:

“Arcangelo Haniel io ti chiamo qui e ora. Benedici i miei oggetti e desideri caricandoli con la tua energia e l’energia lunare, mentre rendo grazie per le mie tante realizzazioni e benedizioni. Possano i miei desideri del cuore manifestarsi, per il mio massimo bene supremo e nel modo migliore.”

Poi vai tranquillamente a dormire e la mattina dopo riprendi i tuoi oggetti. Se preferisci, ritira gli oggetti dopo un paio d’ore di esposizione. (Altamente consigliato in inverno quando l’acqua può gelare e far scoppiare la bottiglia)

Conserva in un luogo sicuro e al riparo da sguardi indiscreti il quaderno dei desideri! Diventerà il tuo fedele amico.

Sono pronta a scommettere che dopo questo bel rituale passerai una notte di sonno ristoratore, farai bei sogni e ti sentirai parte di un Universo benevolo, che ti ama!

Bevi l’acqua informata e allunata nei giorni a seguire, falla bere alle persone che ami e l’energia in voi aumenterà. Osserva come le persone che la bevono acquistano la qualità con cui hai caricato l’acqua e migliorano il loro umore.

Dopo questo rituale ti sentirai una persona nuova, capace di realizzare ciò che chiedi. Già dal giorno dopo potrebbero capitarti opportunità di andare incontro ai desideri che hai chiesto a luna nuova ed amplificato la sera di vigilia di luna piena.

Concludi con questa preghiera, leggila davanti alla luna.

“Luna, attrai nella tua orbita i miei desideri e fondili nella tua luce affinché si distacchino completamente da me. Portali via con te per poi manifestarli nella mia vita. Ora mostrami la via per realizzarli, facendomi cogliere segni, opportunità, sincronie per compiere precise azioni che li attraggano nella mia realtà.

Decido che è così. Me lo merito. Sono pronto a ricevere.

Non ne ho alcuna necessità perché sono già felice e perché vivo bene anche senza, ma sarebbe bello poterli sperimentare nella mia vita! Non so come, ma so che li realizzerò.

Luna, Illumina adesso la pagina dei desideri e compi la tua opera di espansione, contribuendo alla loro realizzazione.

Grazie grazie grazie. Ti amo”

Scommetto che nella tua cerchia di familiari e amici ci sarà  qualcuno che manifesterà il suo scetticismo, che riderà dell’acqua informata, che scuoterà la testa se ti vede esporre oggetti e quaderno dei desideri. Lo dico perché anch’io ho avuto simili esperienze, ad esempio ho rimandato a lungo la scrittura di questo libro, proprio per paura di essere disapprovata dalla mia cerchia di conoscenze.

Quando mi sono resa conto che il blocco che mi impediva di scrivere era la paura del giudizio, l’ho ripulito dentro di me affidandolo alla luna calante…

Non finirò mai di ringraziare la luna per tutte le volte che mi rende consapevole dei miei meccanismi interiori, rimasti nascosti così a lungo dentro di me.

Come vedi, ora il libro è fra le tue mani, è il miracolo che la luna ha fatto per me e per te.

Ricorda: questo rituale serve ad impressionare il tuo subconscio. Non cercare di controllarlo con la mente, fallo come fosse un gioco: è il tuo ordine alla Luna, la tua lista della spesa nel Supermercato Universale. E’ un rituale magico che parla il linguaggio del subconscio: immagini, oggetti messi in fila,  fagioli cresciuti, preghiera, la benedizione dell’Arcangelo Haniel e la luna come una Dea capace di aiutare l’uomo nel suo breve percorso sulla Terra.

Tratto dal libro “Manifestare con la Luna” di Alessandra Donati 

Se trovi gli articoli, le traduzioni e le recensioni di questo sito utili, per favore sostienilo con una donazione. Grazie!


Anime Radianti © 2018 All Rights Reserved

Built by RadiantFlow