Equinozio d'Autunno e Luna Piena in Ariete Settembre 2010

Ancora una volta ci ritroviamo ad una fase molto importante del nostro cammino e con potenti allineamenti celesti che supportano una direzione piuttosto che un altra. Se vogliamo navigare bene le acque di queste potenti energie è bene tenerne a mente alcuni:

Equinozio d’Autunno
Luna Piena in Ariete (0 gradi)
Mercurio in moto diretto
Sole in Bilancia (0 gradi)
Marte e Venere in Scorpione

Le energie dell’Equinozio ci invitano all’equilibrio e all’armonia. È un momento molto importante per la Terra che si prepara al cambio di stagione e al raccolto. Cosa stiamo raccogliendo a frutto del lavoro degli ultimi nove mesi?

Guardate cosa vi è accaduto e a cosa vi hanno portato le scelte fatte fino ad ora. Fate un inventario e stabilite con certezza quello che non vi serve più, che non ha dato alcun frutto e quello che di certo non volete più ripetere e quindi portare con voi nella prossima stagione.

È il momento ideale per rimettere le cose a posto se sono andate un pò fuori rotta e se avete bisogno di ristabilire un equilibrio ed un armonia perduti per via di troppo lavoro, stress o emozioni non adeguatamente espresse.

Se avete lavorato bene su voi stessi e in armonia con le energie lunari e gli allineamenti planetari di questi ultimi mesi, sono certa che avete attraversato nelle ultime settimane un periodo molto particolare caratterizzato da un’intensa revisione della vostra vita che vi ha preparato all’utilizzo appropriato delle potenti energie della Luna Piena in Ariete di oggi.

La Luna Nuova in Vergine degli inizi di Settembre ci aveva infatti spinto a desiderare di cambiare per poter vivere meglio e in salute. Se vi ricordate era stato anche suggerito di preparare la lista delle nuove intenzioni e dei nuovi propositi per crearvi una nuova e sana routine.

Ma come spesso succede prima di sapere quello che vogliamo dobbiamo confrontarci con quello che di sicuro non vogliamo più. Ecco che molti si saranno resi conto a questo punto di avere un bel pò di lavoro da fare per rivedere accuratamente ogni aspetto della propria esistenza in cui manca quel senso di gioia ed espansione necessari per stare bene mentalmente, fisicamente, emozionalmente e spiritualmente.

Ci sono stati casi in cui la ricerca alla scoperta di quello che non andava bene è stata ardua (siamo bravi a rifiutarci di vedere la realtà delle cose quando ci fa paura cambiare), in altri casi è stato facile perché le cose che non andavano continuavano a saltare agli occhi, spuntando da ogni dove!

Alcuni si sono lasciati andare per un pò ai ricordi, altri invece si sono ritrovati il passato proprio davanti agli occhi: una persona si rifà viva dopo tanto tempo, una situazione si ripresenta, un sintomo che pensavate guarito riaffiora.

Ecco che la Luna Piena a zero gradi dell’Ariete (l’inizio di un ciclo, come se fosse l’inizio di un nuovo anno!) può diventare un toccasana, dandoci la possibilità di ricominciare completamente e ripartire sotto nuova veste e identità, possibilmente quella vera!!!

Questa luna ci da un grande sostegno e supporto per rilasciare una volta e per tutte tutto quello che non fa parte della nostra vera natura. Il fatto che la luna piena coincida con l’equinozio e il cambio di stagione ci da la possibilità di un processo trasformativo molto profondo.

Siamo chiamati a vivere la nostra verità, e veniamo ricordati che le relazioni nella nostra vita sono molto importanti. Una volta imparato come vivere con noi stessi, veniamo sfidati a confrontarci con relazioni vere e importanti.

Ecco che entra in gioco un altro aspetto importante di questo periodo, ovvero Marte ( il maschile) e Venere ( il femminile) congiunti in Scorpione. Prima che Venere vada retrograda l’8 Ottobre è consigliabile dare uno sguardo allo stato di salute delle vostre relazioni. L’invito è quello di ritrovare l’armonia e l’apertura, bilanciando gli aspetti maschili e femminili dentro di voi stessi.

Come fare? Per esempio osservate se avete difficoltà a ricevere (femminile) e preferite sempre e solo dare. Oppure osservate se preferite agire (maschile) e indaffararvi piuttosto che restare in silenzio ad ascoltare la vostra guida interiore.

Non c’è nulla di sbagliato se pendete da un lato piuttosto che un altro, è solo che le relazioni con voi stessi e con gli altri funzionano solo se questi aspetti sono in armonia. Ora avete la possibilità di riequilibrare il tutto per il bene di tutti.

Altro consiglio è quello di esprimere chiaramente le vostre emozioni. Questo non è il tempo per reprimere e lasciare correre. Piuttosto è tempo di comunicare i vostri progetti e propositi e se c’è qualcuno che non è disposto a seguirvi o non condivide le vostre scelte siate disposti a riconoscerlo, lasciarlo andare e poi a proseguire per la vostra strada.

È un periodo molto intenso e particolare e la chiave sta nell‘accettare tutto quello che vi si presenta. Non combattete con i vostri lati oscuri, con le difficoltà o con il passato che riaffiora. Accettatelo invece, siate grati per i doni di crescita e consapevolezza che vi porta, benedite il tutto e poi lasciate andare. Ora siete pronti per ricominciare.

Se trovate tutti questi aspetti pesanti e quindi vi sentite stanchi, provati, non riuscite a dormire o semplicemente irrequieti, concedetevi del riposo. Durante il sonno si avvia il processo di guarigione e grazie ai sogni riusciamo ad elaborare meglio le nostre esperienze. Siate pazienti con voi stessi mentre cambiate, e siate grati per l’opportunità di rinascita.

Con amore e gratitudine,
Mariù

Se volete potete distribuire liberamente questo testo, in maniera non commerciale e gratuitamente, conservandone l’integrità, comprese queste note, i nomi degli autori ed il link https://animeradianti.com

Se trovi gli articoli, le traduzioni e le recensioni di questo sito utili, per favore sostienilo con una donazione. Grazie!


Anime Radianti © 2017 All Rights Reserved

Built by RadiantFlow