Louise Hay: Date a Voi Stessi Il Permesso di Perdonare

Il perdono è un’area difficile per la maggior parte di noi. Tutti abbiamo bisogno di perdonare qualcosa. Chiunque abbia problemi con l’amare se stesso è bloccato in quest’area. Il perdono, invece, apre i nostri cuori all’amore per noi stessi. Molti di noi nutriamo rancore per anni e anni. Pensiamo di averne il diritto per via di quello che qualcun altro ci ha fatto. Io vedo questo come l’essere imprigionati in una prigione di virtuoso rancore. Otteniamo di avere ragione, ma non otteniamo di essere felici.

Vi sento dire: “Ma tu non sai quello che mi hanno fatto; è imperdonabile.” Non essere disposti a perdonare è una cosa terribile da fare a noi stessi. L’amarezza è come inghiottire un cucchiaino di veleno ogni giorno. Si accumula e ci fa del male. È impossibile restare in salute e liberi quando teniamo noi stessi legati al passato. L’accaduto è ormai passato e lontano. Si, è vero che non si sono comportati bene. Tuttavia, è finita.

Ci sono volte in cui ci sembra che se li perdoniamo, allora è come dire che quello che ci hanno fatto andava bene. Ma una tra le più grandi lezioni spirituali è quella di comprendere che tutti stanno facendo del loro meglio in ogni momento. Le persone possono fare solo quello che la comprensione, la consapevolezza e la conoscenza che hanno gli permettono di fare. Puntualmente, chiunque maltratti qualcuno è stato a sua volta maltrattato da piccolo. Più grande il livello di violenza, più grande è la loro personale pena, e più finiscono con il fare del male. Questo non è per dire che il loro comportamento è accettabile o scusabile, ma per la nostra crescita personale dobbiamo essere consapevoli della loro stessa pena.

L’accaduto è passato. Molto probabilmente anche da molto tempo. Consentite a voi stessi di essere liberi. Uscite dalla prigione e camminate sotto il sole della vita. Se l’evento spiacevole è ancora in atto, allora chiedetevi perché vi tenete in così poco conto da continuare a permetterlo. Perché restate in una situazione simile?

Innalzate la vostra autostima ad un tale livello che permette solo esperienze amorevoli nella vostra vita. Non perdete tempo nel cercare di pareggiare i conti. Non funziona. Quello che diamo torna sempre indietro. Per cui lasciamo perdere il passato e lavoriamo sull’amare noi stessi nel momento presente. Questo ci assicura un futuro meraviglioso.

La persona che è più difficile da perdonare è quella che può insegnarvi le più grandi lezioni. Quando amate voi stessi abbastanza da innalzarvi al di sopra della situazione, allora comprendere e perdonare saranno facili. E voi sarete liberi.

Vorrei suggerirvi di fare del lavoro allo specchio sul perdono. Guardate nei vostri occhi allo specchio e dite con sentimento: Io sono disposta/o a perdonare!

Ripetete questa frase diverse volte. Come vi sentite? Vi sentite ostinati e bloccati, o vi sentite aperti e disposti?

Semplicemente notate i vostri sentimenti. Non giudicateli. Respirate profondamente alcune volte, e ripetete il processo. Vi sentite diversi adesso?

Un fenomeno interessante è che quando facciamo il nostro lavoro sul perdono, le altre persone spesso rispondono. Non è necessario andare dalle altre persone coinvolte e dirgli che li avete perdonati. A volte vorrete farlo, ma non dovete. Il perdono è fatto nel vostro cuore.

Il perdono è raramente per “loro”. È per noi.

Ho sentito dire da molte persone che hanno perdonato veramente qualcuno, che uno o due mesi più tardi hanno ricevuto una telefonata o una lettera dall’altra persona, chiedendogli di essere perdonati. Questo sembra essere particolarmente vero quando gli esercizi sul perdono sono fatti di fronte allo specchio, perché nel fare l’esercizio potete notare quanto profondi sono i vostri sentimenti.

Ecco alcune affermazioni per portare più perdono e amore nella nostra vita:

Io mi rifiuto di limitare me stessa. Sono sempre disposta a fare il prossimo passo.

Loro stavano facendo del loro meglio con la conoscenza, la comprensione e la consapevolezza che avevano in quel momento.

Sono cresciuta adesso, e mi prendo amorevole cura della mia bambina interiore.

Non c’è giusto o sbagliato. Vado oltre ogni giudizio.

Mi do il permesso di lasciare andare.

Tratto dal blog di Louise Hay su HealYourLife.com

Traduzione: Mariù

Scopri tutti i meravigliosi libri di Louise Hay

Se volete potete distribuire liberamente questo testo, in maniera non commerciale e gratuitamente, conservandone l’integrità, comprese queste note, i nomi degli autori ed il link https://animeradianti.com

Se trovi gli articoli, le traduzioni e le recensioni di questo sito utili, per favore sostienilo con una donazione. Grazie!


Anime Radianti © 2017 All Rights Reserved

Built by RadiantFlow