Mercurio Retrogrado: Tempo Per Fare Spazio

Secondo la tradizione astrologica, quando il pianeta Mercurio è in moto retrogrado significa che bisogna ripensare alle cose, rivedere accordi, riflettere, riorganizzare e riordinare. Gli imprevisti, i ripensamenti e le cose che letteralmente si rompono possono essere frequenti, costringendoci così a rallentare il passo per sistemare le cose. Ecco perché una delle attività più propizie di questo periodo è il cosiddetto “decluttering” ovvero la riorganizzazione consapevole dei propri spazi, che con il passare del tempo finiscono sempre per riempirsi di cianfrusaglie, oggetti non funzionanti, doppioni e quant’altro. Quante volte abbiamo ricomprato qualcosa solo perché non sapevamo più dove fosse finita? Quante volte abbiamo rimesso nel cassetto dei calzini bucati al posto di rammendarli o buttarli via? Quante volte abbiamo messo in cantina elettrodomestici inutilizzabili al posto di portarli in una stazione ecologica per il loro riciclo/smaltimento? Quante riviste, vecchi giornali e dépliant abbiamo accumulato in quel cesto vicino al divano? Suppongo che sia meglio non prendere l’argomento armadio o garage! Bene. In attesa che mercurio faccia il suo corso e che le cose riprendano il loro pieno ritmo, perché non sfruttare questo periodo di revisione per notare cosa stiamo trattenendo nella nostra vita che non ha più motivo di essere lì?

Se potete questo fine settimana, e nei prossimi fino alla fine del mese, provate a dedicare del tempo per un’inventario di quello che vi sta intorno e a fare una selezione di quello che volete tenere con voi e di quello che deve essere riciclato, rivenduto, donato o semplicemente buttato via (cercate sempre di optare per le prime tre opzioni prima di buttare via qualcosa 😉).

Io ho cominciato dai calzini questa volta, eliminando quelli per cui non c’era più nulla da fare! Poi sono passata alla raccolta in uno scatolone di vari oggetti elettronici non più funzionanti (asciugacapelli, altoparlanti, cuffiette etc…) ed ho preparato per il riciclo dei barattoli di vernice che non servivano più. Infine, non poteva mancare la solita occhiata ai libri. Tendo ad accumularne parecchi, quindi è sempre bene controllare periodicamente quelli che voglio tenere e quelli che non mi servono più. Provate anche voi a fare un piccolo giro per casa in questi giorni e a rimettere in ordine dove potete. Eliminate ciò che non vi serve e magari cambiate posto alle cose, ove opportuno, con l’idea di creare più spazio. Vi sentirete molto meglio dopo averlo fatto, ve lo assicuro, e vi ritroverete anche ad avere le idee più chiare!

Se avete bisogno di ulteriori consigli o di una vera e propria guida su come riordinare casa, dovete assolutamente procurarvi una copia del libro ”Il Magico Potere del Riordino” di Marie Kondo. Per purificare le energie dei vostri ambienti consiglio anche “Spazio magico” di Denise Linn e “La Pulizia Energetica della Casa” di Georg Huber. Se non volete o non potete acquistare dei libri, non preoccupatevi! In quest’attività la vostra intuizione e la vostra intima conoscenza della casa saranno le guide perfette per la riorganizzazione. Sapete perfettamente cosa vi serve e cosa non vi serve, cosa vi fa stare bene e cosa vi crea disagio, per cui non ignorate quelle sensazioni perché sono importanti indicazioni per il vostro benessere!

Non mi resta che augurarvi buon riordino!

A presto,

Mariù

Se volete potete distribuire liberamente questo testo, in maniera non commerciale e gratuitamente, conservandone l’integrità, comprese queste note, i nomi degli autori ed il link https://animeradianti.com

Se trovi gli articoli, le traduzioni e le recensioni di questo sito utili, per favore sostienilo con una donazione. Grazie!


Anime Radianti © 2019 All Rights Reserved

Built by RadiantFlow