Tutto È Scritto Nel Codice Della Vita

Tutti noi, periodicamente, sottovalutiamo importanti relazioni concentrandoci su un qualche aspetto particolare. Ad esempio, se consideriamo i vari organi del corpo presi uno per uno individualmente, irrimediabilmente sottovalutiamo come questi organi interagiscono e si influenzano reciprocamente. Se invece consideriamo solo il corpo, trascuriamo la vitale inseparabilità di corpo, mente e spirito.

Quando si è mentalmente sotto pressione, il corpo viene velocemente dominato dal sistema nervoso simpatico. Al contrario, quando ci sentiamo davvero contenti, il corpo è dominato dai nervi parasimpatici. Di notte, durante il sonno, il corpo recupera le sue energie perché prevalgono i nervi parasimpatici. Una persona sottoposta quotidianamente a stress di tipo mentale, troppo impegnata per prendersi il giusto tempo per una alimentazione corretta, sperimenterà uno squilibrio fisico. Sono sempre più fattori che portano alla malattia. Tutto è connesso, fattori mentali, fisici e ambientali: la malattia fa la sua comparsa quando tutti questi fattori congiuntamente formano un ciclo negativo.

Una dieta squilibrata produce grandi quantità di radicali liberi ma la stessa cosa succede quando si sperimentano sentimenti negativi quali odio, risentimento e gelosia.

Questi sentimenti hanno sulla salute lo stesso effetto distributivo di una dieta scorretta. Potete smettere di bere o di fumare e adottare una dieta perfetta, ma se la vostra dieta mentale è a base di rabbia, stress e paura, è facile ammalarsi. Per vivere una vita sana è molto importante mantenere una condizione mentalmente armoniosa e stabile.

Tra i malati di cancro, vi sono persone che si aggravano e muoiono in brevissimo tempo e altre la cui malattia ha un decorso abbastanza lento. La differenza, secondo me, dipende dal paziente e, in particolare, dalla sua energia fisica. Le metastasi e la recidività del cancro sono dovute al progressivo indebolimento del sistema immunitario.

A mio parere, la capacità di combattere il cancro (e qualsiasi altra malattia) dipende dalla quantità di enzimi sorgente a disposizione del malato. Se costui possiede una buona scorta di enzimi sorgente, vi sono migliori possibilità di riuscire a sconfiggere il cancro. Al contrario, se gli enzimi sorgente sono ridotti al minimo, la malattia diventerà sempre più aggressiva diffondendosi facilmente in altre parti del corpo indebolito.

La vita umana è davvero poca cosa confrontata all’universo; la nostra vita è ancora più breve di quella dei virus. Un battere di ciglio e non ci siamo più. Anche se vivessi 120 anni, per me sarebbe sempre una vita troppo breve. Ci sono tante cose che vorrei fare in questa vita e tutte queste cose richiedono costante impegno, motivazione e un alto livello di energia. Poiché le nostre vite sono così brevi, non sarebbe meglio viverle in salute, felicità ed energia?

Ai miei pazienti (e a chiunque abbia voglia di ascoltarmi) dico: “Voi avete la possibilità di scegliere di restare giovani, di restare sani, sviluppando interessi positivi per ciò che vi circonda”.

Le nostre vite, compresa la mia, sono un microcosmo del mondo più grande che è intorno a noi. Tutte le vite, nonostante la loro piccolezza, sono importanti e mi interessano. Non è stupido sprecare la nostra breve e preziosa vita trascinandoci giorno dopo giorno nel risentimento e nella paura, mangiando schifezze e soffrendo per i più vari problemi di salute e assenza di energia?

A nessuno serve ammalarsi e soffrire: tutti possiamo vivere bene e in salute seguendo il codice della vita scritto per noi dalla natura. Per prima cosa bisogna dare ascolto a ciò che l’organismo cerca di comunicarci. Se non siamo in grado di sentire quella voce allora è meglio imparare dalla natura. Se prestiamo attenzione alle leggi della natura, capiremo che queste leggi sono esattamente ciò di cui abbiamo bisogno. Se siamo abbastanza umili da accettare queste leggi e affidarci al codice della vita, gli enzimi sorgente faranno il miracolo e ci daranno la possibilità di conquistarci una vita piena, lunga e felice.

Tratto dal libro “Il Fattore Enzima” di  Hiromi Shinya

Disponibile anche nella versione E-Book!

Se volete potete distribuire liberamente questo testo, in maniera non commerciale e gratuitamente, conservandone l’integrità, comprese queste note, i nomi degli autori ed il link https://animeradianti.com


Anime Radianti © 2017 All Rights Reserved

Built by RadiantFlow