Gli Aspetti Emozionali Legati alla Pancia

Amarsi nella pancia

E’ certo che l’attività fisica o sportiva (non agonistica) è essenziale per garantire un buon funzionamento di tutto l’apparato digerente. Metto al primo posto la corsa a piedi, sia essa di fondo o mezzo fondo, o sotto forma di jogging, footing, Nordic Walking, ecc…  Quando si corre, occorre porre la consapevolezza nel lasciare la pancia il più possibile rilassata. Il motivo è che le lievi scosse date ai piedi sul suolo si propagano nella pancia, favorendo la peristalsi, l’eliminazione di gas eccessivi, la circolazione del sistema linfatico e incentivando la circolazione sanguigna.

Correre con questa consapevolezza della pancia ha inevitabilmente la conseguenza che ci si ama nella pancia. Un mio maestro ci diceva che per sviluppare la consapevolezza era importante, durante il giorno e quando camminavamo, tenere il “buco del culo rilassato”. Se provate a sviluppare questa consapevolezza, sarete sorpresi di notare che siamo quasi sempre contratti nella zona anale o nelle natiche e che questa contrazione coinvolge anche la pancia, togliendoci benessere e rilassamento.

Amarsi nella pancia significa fare in modo di poter avere un apparato digerente che funziona bene e regolarmente: questo garantisce leggerezza, buon umore, armonia. Amarsi nella pancia significa rispettarsi durante e dopo i pasti. Occorre mangiare come se si accudisse un essere amato, quindi in tranquillità, senza fretta, senza abbuffarsi; dopo il pranzo non ci si mette subito a correre in fretta e furia: sono da preferire attività sociali, barzellette o un breve riposino. Abbiamo visto come le emozioni sono in diretto collegamento con la pancia e vedremo di seguito come questo si manifesta anche attraverso il massaggio della pancia.

Gli aspetti emozionali legati alla pancia

Spesso quando si massaggia intensamente la pancia di una persona, adulto o bambino che sia, si scatenano risate isteriche che vanno ben al di là del semplice solletico, oppure compare un pianto di catarsi che la persona non riesce a spiegare o giustificare. Gran parte delle emozioni che blocchiamo rimangono ancorate nella pancia. A volte il massaggio può riportare allo stato cosciente delle memorie di avvenimenti dimenticati o rimossi. Spessissimo le persone che hanno ricevuto un intenso massaggio della pancia confidano che non hanno mai dormito così bene e profondamente come nella notte che l’ha seguito.

Tratto dal libro “Amarsi nella Pancia” di Pierre Pellizzari

Puoi trovare la recensione del libro QUI

Se trovi gli articoli, le traduzioni e le recensioni di questo sito utili, per favore sostienilo con una donazione. Grazie!


Anime Radianti © 2018 All Rights Reserved

Built by RadiantFlow