Il Bello di Vivere una Vita Imperfetta

Pochi giorni fa vi ho parlato di come le ultime settimane si stiano rivelando particolarmente intense e piene di imprevisti. Per molti di noi le cose non stanno andando del tutto nella direzione sperata e abbiamo dovuto affrontare continui cambiamenti di rotta, ripensamenti e rinvii. Ora, la domanda che spesso ci si pone quando le cose non sembrano andare per il verso giusto è: perché? Perché adesso? Perché proprio a me?

Mentre ero alla ricerca di una risposta o di un messaggio di conforto dopo l’ennesimo, piccolo, insignificante ma incredibilmente snervante incidente di percorso, gli occhi si sono posati sulla copertina del libro del Wabi Sabi di Oliver Luke Delorie, che ha come sottotitolo “Trovare la bellezza nell’imperfezione”. Bè, l’imperfezione la vedevo benissimo, ma la bellezza?

Decido di aprire il libro ad una pagina a caso, una pratica consueta che mi aiuta quando sono in cerca di ispirazione, e apro a pagina 138, verso la fine del libretto. Il messaggio che trovo è il seguente:

Virtù

Fare di necessità virtù significa trarre beneficio o vantaggio dal sottomettersi a un obbligo sgradito o a circostanze inevitabili. In altre parole, accettare l’inevitabile imperfezione di tutte le cose è fondamentale per conquistare la felicità. Vivendo secondo il principio del wabi sabi, veniamo incoraggiati a vedere il diamante grezzo; ad apprezzare i tesori che portiamo alla luce; e a onorare le possibilità nascoste sotto la superficie. Trovare grazie ed eleganza nell’imperfezione è essenziale, poiché fina a quando non riusciremo a incarnare anche solo provvisoriamente questa virtù, non conquisteremo un rapporto profondo e significativo con tutte le cose.

È vero. La vita è fatta di un susseguirsi di circostanze inevitabili. È inevitabile, per esempio, avere la necessità di mangiare o dormire, come lo è anche la necessità di imparare, lavorare e amare. Non possiamo evitare queste vitali ‘attività’ e neppure la loro intrinseca imperfezione. Spesso ci si sporca quando si mangia o si fanno brutti sogni quando si dorme, imparare non è sempre così facile e lavorare comporta molta fatica e in molti casi tanti pericoli. Anche amare può portare il suo bel bagaglio di sofferenze. Eppure, continuiamo a mangiare, dormire, studiare, lavorare ed amare pur conoscendo che non sempre tutto sarà perfetto e che quei momenti in cui avremmo combinato qualche papocchio saranno i momenti che ci faranno ridere di più e imparare di più, e perché no anche amare di più. Non amiamo forse di più i nostri cari quando sono in difficoltà? Non abbiamo studiato di più dopo un brutto voto? Non siamo stati più attenti al lavoro dopo un errore? Se guardiamo da questo punto di vista le imperfezioni di quei momenti hanno offerto dei tesori inestimabili, delle possibilità di felicità uniche e delle sincronicità impensabili.

Dopo qualche altro minuto di riflessione torno al libro, sfoglio altre pagine nell’avida ricerca di qualcosa in più e giungo alle parole conclusive del testo:

Non hai bisogno del permesso per perseguire la tua consapevolezza interiore; è quello il bello di vivere una vita imperfetta. Liberati dal giudizio su ciò che tu e gli altri ritenete vero o bello, puro o giusto. Resta sbalordito da ciò che accade intorno a te. Osserva con ammirazione ogni singolo istante. Gratta via la ruggine e lava via il fango. Rilassati come se fossi una goccia che corre verso l’oceano e che sa che paura, dubbio e separazione diverranno irrilevanti nel momento stesso in cui giungerà a casa. Il consenso incondizionato è fondamentale se desideri essere benedetto dalla smisurata bellezza che ti circonda. Lascia che magia e stupore scivolino su di te mentre divieni un tutt’uno con questo luogo. Lascia che il sole inondi di luce il tuo viso e tutto quanto intorno a te.

Non credo ci sia bisogno di aggiungere altro.

Vado ad aprire le finestre.

A dopo.

Mariù

Wabi Sabi
Trova la Bellezza nell’Imperfezione
di Oliver Luke Delorie

Armenia Edizioni 

Se volete potete distribuire liberamente questo testo, in maniera non commerciale e gratuitamente, conservandone l’integrità, comprese queste note, i nomi degli autori ed il link https://animeradianti.com

Se trovi gli articoli, le traduzioni e le recensioni di questo sito utili, per favore sostienilo con una donazione. Grazie!


Anime Radianti © 2019 All Rights Reserved

Built by RadiantFlow