Luna Piena in Bilancia Aprile 2017

serenityLa mattina dell’11 aprile 2017 abbiamo avuto un plenilunio nel segno della Bilancia.

È stato un plenilunio molto intenso e molto probabilmente stiamo impiegando qualche giorno per gestirne gli effetti.

Il segno della Bilancia è il segno dell’equilibrio, dell’armonia e della giustizia, per cui è possibile che questi temi siano stati al centro della nostra attenzione ultimamente. Tuttavia, ho il sospetto che lo siano stati per via della loro assenza.

La luna piena di martedì scorso, infatti, non ha fatto altro che porre ulteriormente i riflettori su vicende che perdurano irrisolte e che adesso ci possono essere completamente sfuggite di mano, nonostante tutti gli sforzi che abbiamo fatto per gestirle al meglio. Un senso di ingiustizia potrebbe aver pervaso le nostre giornate, misto ad un senso di smarrimento di fronte alla realtà di uno squilibrio e di un disagio ai quali non si sa come porre rimedio.

Inutile chiedersi come si è arrivati a questo punto, dato che è da mesi che le energie incalzano senza tregua. È davvero difficile riprendere il “filo del discorso” e ritrovare il “dove eravamo”. Le cose sono cambiate e continuano a cambiare, mentre noi siamo cambiati e continuiamo a cambiare. Nessuno accenna a frenare questo processo, che speriamo essere per lo meno evolutivo e non una mera reazione a catena.

In questo senso, il messaggio della luna è chiaro: lasciare andare quello che è stato, però per davvero, insieme a tutto ciò che è causa di squilibrio e malessere nella nostra vita. È tempo di ritrovare quell’equilibrio perduto, ma su basi durature.

Per aiutarci a riuscire nell’intento, la nostra amata luna raggiunge il suo plenilunio proprio quando Mercurio ha appena iniziato la sua fase retrograda e sappiamo tutti cosa vuol dire… ulteriore revisione. Il messaggio è forte: bisogna essere certi questa volta di venire a capo di certe situazioni e impedire ulteriori ritardi alla risoluzione di queste stesse. Per farlo occorre ancora una volta ritornare a riflettere, rivedere e riorganizzare.

Molti potrebbero essere tentati di imprecare al sentire queste affermazioni, perché è da mesi che si riflette su certe questioni e si tenta di risolverle! Ancora? Eh, si. A quanto pare i nostri sforzi non erano nella direzione giusta ed abbiamo operato solo in superficie. Perché? Per paura. Paura di perdere quel barlume di equilibrio a cui ci eravamo aggrappati con forza, ma che più stringevamo i pugni e più scivolava via. Ora che la “bomba” ci è scoppiata tra le mani non ci resta che fare quello che avremmo dovuto fare da tempo: tagliare la corda. Non nel senso di scappare via! Anche se non si può negare che è una prospettiva allettante in certe giornate, ma nel senso di tagliare la corda che ci tiene legati al palo. Se si riesce a tagliarla, si diventa liberi.

Spesso, però, la libertà fa paura. Siamo davvero liberi di fare come vorremmo? O ci sentiamo in colpa solo al pensiero di essere liberi? Queste potrebbero essere alcune delle cose su cui riflettere nelle prossime settimane.

Vi auguro una buona risoluzione e una serena Pasqua.

Con affetto,

Mariù

Letture Consigliate:

Se volete potete distribuire liberamente questo testo, in maniera non commerciale e gratuitamente, conservandone l’integrità, comprese queste note, i nomi degli autori ed il link https://animeradianti.com

Se trovi gli articoli, le traduzioni e le recensioni di questo sito utili, per favore sostienilo con una donazione. Grazie!


Anime Radianti © 2017 All Rights Reserved

Built by RadiantFlow