Luna Piena in Scorpione Maggio 2011

Notti insonni di luna piena

La luna mi ha svegliato anche questa volta. Ho cercato in vano di prendere sonno per diverse ore, ma continuavo ad avere una strana agitazione che non sapevo ricollegare a nulla di “concreto”. Poi mi ricordo: “Ahhh già! C’è la luna piena stanotte, deve essere per quello!”

L’aver trovato un motivo, un qualcosa da “biasimare” mi da un immediato sollievo e riesco ad addormentarmi per un pò. Ma passa poco più di un’ora e una forte luce sul viso mi sveglia da sogni disturbati. Da un lato mi sento sollevata per l’interruzione improvvisa di quei sogni confusi e stancanti, ma dall’altro sorpresa e spaventata. “Ma cos’è quella luce? Da dove viene? Come mai tutta la mia stanza è illuminata?! Che sia già giorno?

Con la testa ancora piena di strane visioni, parole sussurrate e volti sconosciuti, lentamente mi riaccosto alla realtà e mi accorgo di avere una raggio di luna dritto in faccia e lei che mi guarda da attraverso la finestra, potente e silente.

Devo aver dimenticato le persiane aperte”. Riguardo su e chiedo: “Si, ma perché mi hai svegliato?” Una voce risponde dicendomi, “Ascolta”.

Ancora tra sogno e realtà, mi metto ad ascoltare. All’inizio sembra che ci sia solo silenzio, ma poi comincio a sentire un costante mormorio. “Ma chi parla a quest’ora della notte?!.. Ci deve essere qualcuno in strada”. Mi alzo e mi avvicino alla finestra. La luna è radiosa, ma la strada, perfettamente illuminata dalla sua luce, è tranquilla e non c’è nessuno. Eppure il mormorio c’è ancora. Riguardo la luna e realizzo: “Ahhhhh, ma sono io!!

Si, i miei pensieri, le mie emozioni, le mie paure, le mie manie, le mie piccole ossessioni, le mie passioni, la mia famiglia, il mio passato… si sono dati appuntamento nella mia testa! È come se qualcuno avesse messo l’amplificatore al mio chiacchiericcio “auto-condizionante” mentale.

Ma certo! La luna di oggi è in Scorpione!”. Quindi, è inevitabile non fare un piccolo (o grande) viaggio nel profondo, nel mio personale abisso.

La luna piena incoraggia sempre il rilascio di quello che non mi serve più; è solo che questa volta mi sa che devo andare a raccogliere proprio tutta quella “robaccia” che è invisibile agli occhi, che tengo ben nascosta e che non fa altro così che ostacolare il mio cammino di crescita.

Quindi, ci deve essere qualcosa a cui mi sono legata e/o alla quale sono attaccata, che ha bisogno di essere lasciato andare, di essere dissolto, liberato, compreso, affrontato. O ancora, qualcosa ha bisogno di morire, così che possa rinascere a nuova vita.

Intuitivamente, nel silenzio della notte, le parole fluiscono nella mia testa e pezzi di un puzzle vanno al loro posto lentamente. Lo Scorpione è il segno del potere psichico, della telepatia, della morte/rinascita, della trasformazione. È il segno legato al potere, al denaro, alla sessualità, alla manifestazione. Se lo scorpione ha un forte desiderio non c’è nessuno che lo possa fermare e la sua disciplina, fermezza e volontà diventano quasi militareschi, sempre se non rimane imprigionato dalle sue stesse trappole mentali e labirinti emozionali.

Mi rendo conto che la luce della luna è qui per farmi da faro mentre navigo queste acque sconosciute, con l’unica bussola funzionante del mio intuito.

Solo fidandomi della mia intuizione e affidandomi ad essa, posso trovare risposta alle mie domande. Si, perché in mezzo a quel mormorio, a quel chiacchiericcio, a quel brulicare di ricordi, c’è la calma e autentica voce del mio essere interiore.

Quali paure stanno soffocando quella voce?
Quali legami, attaccamenti o ossessioni stanno ostacolando la manifestazione dei miei più profondi desideri?
Cosa o chi del passato ha ancora un forte ascendente su di me, impedendomi di vedere chiaramente la mia verità?
Cosa mi dice il mio intuito e cosa mi impedisce di seguirlo con fiducia?
Cosa mi ossessiona? Un ricordo, una paura, una credenza?
Cosa posso lasciare andare qui ed ora senza più voltarmi indietro, senza paura di averne bisogno in futuro?
Cosa posso lasciare “morire” così che possa rinascere?
Quale messaggio sta cercando di comunicarmi quella voce interiore da tanto tempo?
Quale intuizione continuo ad ignorare?

Non ebbi il tempo di capire, di finire di pormi queste domande, di svegliarmi del tutto, che la luna era scomparsa dietro un monte. Sembrava di svegliarmi da un sogno per la seconda volta. Ma allora mi aveva davvero svegliato e salutato con quel suo “ultimo” bagliore. “Grazie Luna”. Hai dato il via a qualcosa che forse comprenderò pienamente solo nei prossimi giorni.

~~~~~~~~~~~~

Oggi dunque luna piena in Scorpione e le domande che mi sono posta questa notte possono fare da mappa anche per voi per le energie di questa lunazione. Potete contemplarle da oggi in poi per il resto della settimana almeno. Sono sicura che anche per molti di voi è giunto il momento di una profonda pulizia, di un profondo rilascio. Ogni anno è un appuntamento che non va perduto, e possiamo utilizzare a nostro vantaggio queste potenti energie della combinazione Toro/Scorpione.

Possiamo usare dunque il potere invisibile, l’intuizione, la disciplina, la trasformazione, la rinascita offertaci dallo Scorpione per creare qualcosa di visibile, tangibile, affidabile, duraturo, piacevole, confortevole, bello e prosperoso (Toro).

Sarebbe prudente rimandare ogni decisione di qualche giorno dato che le emozioni in questi giorni di luna piena possono essere rampanti e/o altalenanti. Non fuggite però di fronte alla vostra interiorità, non cercate delle distrazioni. Affrontate quello che va affrontato. Fate il viaggio. Andate nel vostro profondo, guardate quello che c’è e ripulite tutto se necessario. Le vostre scelte, le vostre decisioni e le vostre azioni saranno molto più autentiche ed efficaci dopo.

Ritornando alle emozioni, se all’inizio non capite da dove saltano fuori, concedetevi di ascoltarle, hanno un messaggio per voi.

Non dobbiamo avere paura di fare questo viaggio in questi giorni, la luna ci farà strada, anzi dovrei dire, ci farà luce nella notte.

Buona Luna e Buon Wesak!

Mariù

P.S. Se volete maggiori informazioni sul wesak potete leggere i seguenti articoli:

Il Vostro Primo Wesak
Cos’è il Wesak?

Se volete potete distribuire liberamente questo testo, in maniera non commerciale e gratuitamente, conservandone l’integrità, comprese queste note, i nomi degli autori ed il link https://animeradianti.com

Se trovi gli articoli, le traduzioni e le recensioni di questo sito utili, per favore sostienilo con una donazione. Grazie!


Anime Radianti © 2017 All Rights Reserved

Built by RadiantFlow