Luna Piena in Vergine Marzo 2011

Non entrerò nel dettaglio dei vari movimenti planetari di questi ultimi giorni, sebbene siano tanti. Mi soffermerò soltanto su quello che è comprensibile e palpabile per tutti.

Le energie che hanno portato alla super Luna Piena in Vergine/Bilancia di oggi, 19 Marzo 2011, sono state e sono molto intense, e ce ne siamo resi conto un pò tutti. Tuttavia, l’intensità e il senso di compressione continueranno per tutto oggi mentre la luna si avvicina sempre più alla Terra per il suo perigeo, una coincidenza quasi perfetta che si verifica solo ogni 18 anni circa. Possiamo solo sperare che si ristabilisca un pò d’equilibrio e pace con il passare della luna nel segno della Bilancia e con l’arrivo dell’Equinozio di Primavera di domani 20 Marzo, quando ci sarà un armistizio tra luce e buio.

Le energie lunari in fase crescente in quest’ultima settimana sono state molto potenti e forse anche difficili, in particolar modo da quando la luna è entrata nel segno di terra della Vergine (giovedì sera). Il segno della Vergine è il segno della guarigione, della precisione, della logica, del dettaglio, del perfezionismo, dell’ordine, dell’efficienza e del discernimento.

E proprio quest’ultimo aspetto, il discernimento, è quello che più viene accentuato questo mese. Mai come ora veniamo richiamati alla nostra capacità di discernere cosa è vero da cosa è falso, cosa è bene per noi da cosa non lo è, cosa è salutare e benefico per il nostro futuro e cosa invece va relegato nel passato perché vecchio, obsoleto o molto semplicemente non consono al nostro benessere. Se poi trasferiamo tutto questo alla sfera mondiale alla luce degli ultimi eventi abbiamo chiaro il quadro del lavoro, sopratutto interiore, che la luna ci richiede in questo momento.

Come tutti, sapete la luna piena è sempre il momento ideale per lasciare andare ogni cosa che non è più consona alla nostra crescita. Questa luna di oggi, grazie alla sua vicinanza massima con la Terra, e trovandosi negli ultimi gradi del segno della Vergine ci da davvero una forte spinta verso nuove scelte e nuove soluzioni. Mai come ora è stato fondamentale per il benessere personale e planetario discernere con assoluta purezza di intenti quello che è salutare, efficiente, pratico e ideale da quello che è tutto il suo opposto.

Alla chiamata della luna si aggiunge l’invito del Sole, che transitando nel segno dei Pesci e continuando nella sua intensa attività, ci invita a guardare alle cose pensando alle conseguenze che le nostre scelte hanno nella nostra vita futura e quella altrui, puntando in particolar modo a ridare attenzione al lato spirituale e sacro delle cose.

È giunto il momento di abbandonare una volta per tutte vecchi schemi e modelli di pensiero, vecchie strutture e risorse che non hanno alcuna ragione d’esistere. Quando una cosa non funziona più, non porta alcun beneficio, anzi solo danno, non è forse saggio eliminarla e puntare a sostituirla con qualcosa di nuovo, efficace e che porti benessere? Io credo proprio di si. Ma la scelta spetterà a ciascuno di noi individualmente.

Tuttavia, la spinta verso il nuovo sarà più forte che mai in questi giorni, e non ci dovrà stupire se sarà anche accompagnata da un forte senso di pressione e urgenza, ma anche di rabbia e frustrazione quando ci sentiamo bloccati o rallentati dal vecchio che non funziona più e che ci fa solo soffrire.

Ripeto, le energie sono davvero potenti e questa volta la luna non faciliterà le cose, anzi le peggiorerà, almeno in apparenza, per forzarci ad arrenderci al cambiamento. Quando le cose vanno così così di solito ci convinciamo a tirare avanti. Ci lamentiamo magari, ma tutto sommato tiriamo avanti perché cambiare ci fa troppa paura, quindi ci mettiamo davanti tante scuse. Ma se tutto ad un tratto le cose peggiorano a tal punto da non lasciarci alcuna alternativa se non cambiare, allora ci ritroviamo nel punto in cui l’Universo si è fatto avanti per darci un’opportunità, una via d’uscita. Infatti, è sempre nelle situazioni più critiche che l’uomo trova sempre poi una via d’uscita, l’invenzione, la soluzione creativa, o molto più comunemente la forza di dire basta e quindi innescare il processo di cambiamento.

È strano come a volte solo quando ci troviamo con le spalle al muro ci risolviamo a cercare qualcosa di meglio per noi stessi. E questa è proprio una di quelle situazioni. La luna ci mette con le spalle al muro per vedere se desideriamo davvero una vita migliore e siamo disposti a fare qualcosa per dirigerci verso quella meta, o se sappiamo solo lamentarci senza poi effettivamente fare qualcosa per il nostro stesso benessere.

Pensate a quale situazione nella vostra vita è tossica e non ha più alcuno motivo di esistere. Pensate a quale pensiero, abitudine, circostanza vi fa solo stare male e non c’è alcun motivo di continuare a nutrirla. So, che non vi ci vorrà molto a capire quale situazione questa sia, perché la state già pensando in questo esatto momento, proprio mentre leggete le mie parole!

Ora, è tempo di stabilire le vostre vere intenzioni ed agire per far ritornare l’equilibrio nella vostra vita. Se continuate così andrete a finire sicuramente fuori strada, e questo lo sapete bene. Ascoltate dunque il vostro cuore e la vostra vita, e non vi ci vorrà molto per comprendere cosa adesso va guarito. Come discernere? Bé, lo sentirete nel cuore quando una cosa fa bene per voi, oppure sentirete un nodo in gola o come un pugno nello stomaco quando non lo è.

Come sempre, invito alla prudenza, perché in tempi intensi come questi sembra sempre di camminare sui carboni ardenti. Ma proprio come coloro che si cimentano in quest’impresa, avete due grandi risorse a vostro vantaggio, l’intento e la fede. Intendere di volere solo il meglio per voi stessi e la fede che potete averlo.

Meditare e pregare in questi giorni è altamente consigliato, quasi un obbligo per tenere a bada emozioni e pensieri, e soprattutto per restare ancorati mentre tutto il resto del mondo sembra andare alla deriva. Se non siete tipi da meditazione, spendete semplicemente del tempo in silenzio per conto vostro, focalizzandovi sul vostro respiro o sul cinguettio degli uccelli alla vostra finestra per esempio. Potete anche passeggiare in mezzo alla natura oppure passare del tempo con il vostro cane o il vostro gatto se siete fortunati da averne uno. Gli animali hanno una grande potere guaritivo e possono aiutarci ad ancorarci quando ci sono energie così forti o semplicemente attraversiamo un momento difficile.

Notare tutto quello che non va sarà davvero molto facile con questa luna piena, per cui è davvero importante focalizzarsi deliberatamente sull’amore. Anche se è tempo di lasciare andare il vecchio o di sbarazzarsi di cose che non vanno e di guarire, per non ostacolare il processo di guarigione e cambiamento sarà bene passare altrettanto tempo passando in rassegna le cose che invece vanno bene nella nostra vita ed esserne pertanto grati. In questo modo, mantenendo alta la nostra energia saremo maggiormente in grado di notare e discernere la soluzione migliore per poter andare avanti.

La Luna Piena in Vergine di oggi è la sesta luna consecutiva che cade negli ultimi gradi del segno in cui transita. Tutte queste lune sono state un forte scossone al nostro status quo e questa non poteva essere da meno. Negli ultimi sei mesi abbiamo imparato che:

Luna Piena in Ariete: dovevamo rilasciare tutto quello che non ci consentiva di andare avanti, prendere decisioni, aprirci al nuovo.

Luna Piena in Toro: dovevamo rilasciare quello che non ci faceva più sentire amati, apprezzati, in armonia, in equilibrio, in abbondanza e quello che non ci faceva sentire belli.

Luna Piena in Gemelli: dovevamo lasciare andare ogni resistenza e ogni impedimento alla nostra espressione verbale e alle comunicazioni con gli altri. Inoltre, rilasciare tutto quello che non ci consentiva di capire, comprendere o ottenere le informazioni di cui sentivamo di avere bisogno per poter cambiare e andare avanti nella vita.

Luna Piena in Cancro: dovevamo lasciare andare tutto quello che non ci nutriva, non ci dava un senso di sicurezza, non ci consentiva di entrare in contatto con le nostre vere emozioni. Ci siamo dovuti liberare da ogni bagaglio emozionale del passato, dalle false credenze createsi durante l’infanzia e più in generale da tutto quello che non era consono al benessere della nostra casa e della nostra vita familiare.

Luna Piena in Leone: dovevamo rilasciare tutto quello che non ci faceva amare, che non ci permetteva di aprire il nostro cuore e non ci consentiva di essere generosi con noi stessi e con gli altri. Tutto quello che non ci consentiva di esprimente la nostra vera personalità e che non ci lasciava godere dei piaceri semplici e abbondanti della vita!

E con la Luna Piena in Vergine di oggi lasciamo andare tutto quello che non è salutare, efficiente, in ordine, pratico e risolutivo. Ogni cosa che non funziona, che non è in favore del benessere e della guarigione. Ogni schema mentale o comportamentale che è deleterio e poco efficace. Ogni resistenza alle nuove strutture e alle nuove soluzioni per un futuro di benessere. La Vergine richiede e pretende efficienti basi su cui costruire una nuova routine all’insegna della salute in senso lato.

Voglio chiudere ricordandovi una cosa molto molto importante e lo faccio con una citazione del Mahatma Gandhi:

“Sii il cambiamento che vuoi vedere nel mondo”

Non aspettiamoci dunque che il mondo cambi, senza prima aver cambiato noi stessi. L’esterno riflette sempre quello che accade all’interno.

Buon Fine settimana a tutti

Mariù

Se volete potete distribuire liberamente questo testo, in maniera non commerciale e gratuitamente, conservandone l’integrità, comprese queste note, i nomi degli autori ed il link https://animeradianti.com

Se trovi gli articoli, le traduzioni e le recensioni di questo sito utili, per favore sostienilo con una donazione. Grazie!


Anime Radianti © 2017 All Rights Reserved

Built by RadiantFlow