Meditazioni, Colori e Pietre d’Autunno

Per lasciare andare il passato o situazioni spiacevoli, possiamo praticare questa semplice visualizzazione. Ogni sera prima di dormire, a occhi chiusi, meditiamo sull’autunno, semplicemente ricostruendo mentalmente un paesaggio autunnale e limitandoci a osservarlo in tutti i suoi dettagli, colori, suoni, odori e sensazioni, inspirandone tutta la sua magica energia. Visualizziamo in particolare un grande e possente albero che lentamente sta perdendo le foglie. Osserviamo, una per una, le foglie che si staccano dai rami danzando nell’aria fino a posarsi al suolo. Al termine ripetiamo più volte il mantra: possano la mia mente e il mio corpo diventare leggeri come le foglie d’autunno.

Tra i colori circondiamoci questo mese di marrone, il colore della terra; esso evoca un senso di tranquillità e sobria semplicità, ci radica alla terra e ci fa sentire stabili e saldi, donandoci fermezza. Gli altri due colori da privilegiare sono l’arancione, colore simbolo della luce e del sole, della tolleranza e della comprensione, che dona serenità e aiuta a dissipare paura e pessimismo; e il viola, colore legato a tutte le fasi di transizione ed evoluzione, associato alla magia, al silenzio e alla spiritualità, che favorisce la meditazione, apre le porte all’intuizione e seda irritazione, eccitabilità e insonnia.

Tra le pietre invece ricordiamo l’occhio di tigre per favorire la concentrazione e lo spirito d’iniziativa, affrontare con fiducia e determinazione i cambiamenti autunnali e prendere decisioni importanti per cominciare un nuovo anno. Questa pietra riduce anche i dolori dovuti ai cambiamenti climatici repentini, attenua lo stress del sistema nervoso e rafforza il sistema immunitario.

Tratto dal libro “Stagioneterapia” di Silvia Carri

Puoi trovare la recensione del libro qui. La versione ebook qui

Se trovi gli articoli, le traduzioni e le recensioni di questo sito utili, per favore sostienilo con una donazione. Grazie!


Anime Radianti © 2020 All Rights Reserved

Built by RadiantFlow