Mercurio Retrogrado dal 29 Dicembre al 18 Gennaio 2023

La fine del 2022, come anche l’inizio del 2023, vengono accompagnati e caratterizzati da una nuova fase di mercurio retrogrado, questa volta nel segno del Capricorno. Per cui, ai bilanci e alle riflessioni di fine anno si andranno ad aggiungere anche le riflessioni d’inizio anno!

Solitamente si vuole iniziare un nuovo anno con slancio stabilendo sin da subito i nuovi propositi e gli intenti per i mesi a venire. Quest’anno invece l’inizio del nuovo anno sarà più lento e riflessivo, e con l’invito ad andarci con i piedi di piombo.

In poche parole, il consiglio di questo periodo è quello di non iniziare nulla di nuovo se non prima di esserci assicurati di avere la terra sotto i piedi, ovvero di camminare su basi solide.

Come ho spiegato nell’articolo sulla luna nuova in Capricorno del 23 dicembre, questo invito a costruire basi solide su cui far crescere le nostre attività, i nostri progetti, ma anche delle nuove e sane abitudini, lo avevamo già avuto all’inizio del 2022, che aveva avuto proprio inizio con un novilunio nel segno del Capricorno. Pochi giorni fa, però, l’ultimo novilunio dell’anno nello stesso segno era venuto, per così dire, a ribadire la stessa necessità.

Per cui, chi si era già attivato in questo senso e aveva ben costruito nel 2022 non aveva nulla da rivedere e poteva stabilire le nuove intenzioni e continuare a costruire sul lavoro già fatto. Chi invece si era un po’ perso per strada doveva adesso intendere di lavorare saggiamente e meticolosamente per proteggersi da futuri problemi creando una vita che avesse delle solide fondamenta. Questo poteva riguardare sia l’ambito lavorativo che quello familiare o la salute.

Insomma, l’invito è stato più volte quello di lavorare seriamente, e non una volta tanto, per migliorare la nostra vita apportando dei cambiamenti concreti e duraturi. Non si trattava quindi di dire solo a parole che si voleva cambiare, ma di dovere passare ai fatti.

Ora, mercurio retrogrado viene a metterci del suo, invitandoci ulteriormente alla riflessione e alla revisione del nostro operato e a non farlo solo in questi ultimi giorni dell’anno in maniera fuggevole e malinconica e dimenticare tutto subito dopo, ma di farlo anche per quasi tutto il primo mese del nuovo anno in maniera lucida e costruttiva.

Mi rendo conto che l’intento di molti sarebbe quello di volersi buttare alle spalle il 2022 e tutte le sue difficoltà, però il cielo ci dice di non avere troppa fretta e di tenere il vecchio anno con noi ancora per un po’ senza le distrazioni delle feste, per poterlo esaminare con attenzione, rivederne i punti salienti, i momenti di svolta, le opportunità colte e quelle mancate.

Mercurio dunque ci esorta a riflettere e a ritornare un attimo sui nostri passi per capire quello che abbiamo fatto, perché abbiamo fatto certe scelte, cosa abbiamo imparato da quelli che si sono rivelati errori e dalle situazioni più difficili che abbiamo vissuto.

Se abbiamo avuto un anno particolarmente difficile, allora l’invito di mercurio si rivolge proprio a noi. A questo punto arrivati è essenziale riflettere davvero su quello che ci è accaduto per ritrovare la strada maestra, nonché lo slancio per andare avanti e stabilire nuovi obiettivi alla luce del nostro vissuto.

Pertanto, non dobbiamo cedere alla tentazione di volere correre all’inizio del 2023. Cerchiamo invece d’iniziare a passo lento, con pazienza e sobrietà, restando riflessivi e osservanti di quello che ci accade quanto più è possibile. Troveremo molti indizi lungo la via che ci indicheranno dove abbiamo bisogno di andare, lavorare e cambiare.

Se corriamo potremmo non accorgerci di questa preziosa guida. Se andiamo a passo d’uomo, avremo maggiori possibilità di accorgerci di cosa abbiamo bisogno di fare, modificare, sistemare e imparare di volta in volta.

Mi rendo conto che oggi, alla vigilia del Capodanno, ben pochi di noi potranno sedersi in quiete e iniziare questo lavoro interiore. Però, se vogliamo, possiamo ritornare a questo articolo all’inizio della prossima settimana per iniziare a vedere da cosa possiamo partire in questa ulteriore revisione del nostro operato, dello stato delle nostre risorse (non solo economiche, ma anche energia, salute, talenti, conoscenza etc.) e dei nostri obiettivi. Se vogliamo possiamo farlo da soli o con alcune persone di cui ci fidiamo, l’importante però è trovare il tempo di fare queste riflessioni.

Infine, l’ultimo invito/consiglio di mercurio retrogrado in Capricorno è quello di fare attenzione a come utilizziamo il nostro tempo.

Il tempo che abbiamo a disposizione su questo piano d’esistenza non è infinito ed è una risorsa molto preziosa, per cui dobbiamo fare davvero molta attenzione a come lo utilizziamo e con chi lo passiamo.

Pensiamoci bene.

Magari è arrivato il momento di lasciare andare qualche distrazione di troppo e ricercare delle attività e delle compagnie per i quali valga davvero la pena di spendere il nostro tempo.

I miei più sinceri auguri di buon anno.

Ti potrebbero interessare:

    Rivedere cosa ci limita
    Ritornare sui propri passi
    Curiosità astrologiche: Gli effetti di Mercurio Retrogrado

Se volete potete distribuire liberamente questo testo, in maniera non commerciale e gratuitamente, conservandone l’integrità, comprese queste note, i nomi degli autori ed il link https://animeradianti.com

Se trovi gli articoli, le traduzioni e le recensioni di questo sito utili, per favore sostienilo con una donazione. Grazie!


Anime Radianti © 2023 All Rights Reserved

Built by RadiantFlow