Quado: Impara dal fiume

Impara dal fiume a fluire verso le aperte braccia del mare. Impara a fluire come il fiume.

Osserva come serpeggia, sceglie il percorso con meno resistenza, aggira le rocce e cerca la via che scivola giù. Notate come il fiume persino scorra lontano dal mare per un certo tempo, ma anche in quel momento sta dirigendosi verso il mare, percorrendo la terra e lasciando che sia.

E anche quando il fiume è in piena, anche allora non è una linea retta. Niente nella natura è retto. Tutto è curvo e indulgente. Tutto cede il passo e chiede che venga ceduto. Tutto è un reciproco scambio, un fluire, un dare e prendere, un riconoscimento di come le cose sono.

E ancora il fiume è implacabile, anche quando scorre sottoterra, anche quando si prosciuga d’estate. Il fiume ritornerà ancora e i solchi nell’inverno precedente renderanno lo sbocciare della primavera molto più facile in questa stagione.

Perchè anno dopo anno, stagione dopo stagione, inesorabile e scorrevole, il fiume va verso il mare. Impara a fluire dal fiume.

Piccola preghiera per oggi

Io sono fluido e mobile, ma fermo nel mantenere il mio intento e la mia attenzione.

Io sono fluido e sinuoso, conformandomi al paesaggio ma continuando a fluire.

Il mio credere è totale. Il mio impegno è completo.

Io sono il potere del fiume. Io sono

di Quado attraverso Carrie Hart – Traduzione: Mariu’

Se volete potete distribuire liberamente questo testo, in maniera non commerciale e gratuitamente, conservandone l’integrità, comprese queste note, i nomi degli autori ed il link https://animeradianti.com


Anime Radianti © 2018 All Rights Reserved

Built by RadiantFlow