Colorare i Mandala

Noi siamo immersi in un mare di colori. Il colore è uno dei piaceri della vita. Comunica informazioni riguardo al mondo e alle sue creature. Le api vanno alla ricerca dei fiori di un dato colore per trovare il nettare migliore. Gli uccelli rigenerano il loro piumaggio, che durante la primavera assume una colorazione più intensa come preludio alla stagione della riproduzione. Grazie all’intensa colorazione di un frutto sappiamo quando è maturo.

Il nostro corpo risponde al colore. Il colore viene prodotto da onde di energia elettromagnetica percepite attraverso le cellule oculari, epidermiche, ossee. La banda del rosso possiede la lunghezza d’onda più ampia e veicola meno energia, mentre la banda del viola possiede la lunghezza d’onda più bassa e veicola maggiore energia. Studi di laboratorio hanno dimostrato che il rosso stimola, mentre il blu induce al rilassamento. Il colore in natura è semplice, diretto e misurabile.

Gli effetti che il colore procura sul fisico sono universalmente assodati. Che voi siate australiani o portoghesi, la vostra misurazione della lunghezza d’onda corrispondente al magenta è la stessa. E il vostro corpo risponde con particolari modalità alla luce e al colore. Perciò l’assenza di luce aiuta a indurre nel vostro corpo il sonno.

Gli esseri umani elaborano con naturale semplicità complicati significati sul colore. Ad esempio, avete le vostre idee personali riguardo al significato del colore basate sulle vostre convinzioni, osservazioni ed esperienze. Infatti, il colore è un mezzo per accedere alla storia della vostra vita personale. Il colore che avete indossato per un’occasione speciale richiamerà un particolare sapore. A seconda se quel momento speciale sia stato piacevole o sgradevole, i vostri sentimenti riguardo quel colore saranno positivi o negativi. Utilizzando il vostro personale vocabolario sul significato dei colori, il Sé vi invia dei messaggi sotto forma del colore che scegliete per colorare i mandala.

I colori assumono inoltre dei significati simbolici in un contesto culturale. Certi significati sono stati in uso tanto a lungo da sembrare universali. Poiché diamo per scontato che il bianco corrisponda al colore indossato dalle spose, ci stupirebbe sapere che in alcune culture orientali il bianco è il colore tradizionale indossato per il lutto. In queste culture, il rosso è il colore indossato dalla sposa, in netto contrasto con la nostra tradizione occidentale che lo associa al bianco.

In occidente il significato del colore tradizionalmente è legato alla celebrazione delle festività, al simbolismo religioso, a scelte governative, alla moda, e persino all’economia. Ad esempio, il blu viene utilizzato dagli iconografi cristiani per dipingere gli abiti della Vergine Maria. Maria appare tranquilla, pacifica, amabile. Il suo abito blu induce fisicamente in chi la osserva un naturale rilassamento. L’arancione viene utilizzato per le festività autunnali del raccolto, come il Giorno del Ringraziamento. Le zucche raccolte in questo periodo presentano la consueta colorazione arancione, così come la splendida luna piena nel periodo del raccolto. Ai tempi dei romani la tinta viola era rara e costosa, così il suo utilizzo veniva riservato alla nobiltà. Il viola viene da allora associato alla regalità.

Per meglio comprendere il significato dei vostri colori, ecco alcuni passi da seguire dopo aver terminato di colorare il vostro mandala. Elencate su un pezzo di carta i colori che avete utilizzato nel vostro mandala. In seguito, sotto a ogni colore scrivete le vostre associazioni. Prendete nota unicamente delle parole che affiorano spontaneamente senza rifletterci troppo sopra. Poi leggete quello che avete scritto, assegnando un significato al vostro schema. Le vostre associazioni vi forniscono informazioni riguardo al vostro attuale stato mentale, a messaggi provenienti dal vostro inconscio e a ciò che vi occorre per equilibrarvi e apportare integrità nella vostra attuale situazione.

Le vostre associazioni di colore verranno estrapolate da ognuno dei livelli qui di seguito menzionati: universale (basato sulle risposte fisiologiche del vostro corpo), personale (derivanti dalle esperienze della vostra vita) e culturale (definito dalle consuetudini e dalla tradizione). I significati possono essere positivi o negativi. Potrebbero coincidere o contraddirsi. Il verde potrebbe quindi rappresentare delle qualità gradevoli della natura, ed essere ricordato inoltre come il colore della vostra stanza in un periodo proficuo della vostra vita. D’altro canto, il verde potrebbe inoltre richiamarvi l’immagine di una zia rigida che ostenta il suo gioiello di giada.

Considerate che alcune delle vostre scelte di colore potrebbero essere la risposta alla forma stessa del mandala, o alla fase che questo rappresenta. Ciò può fornirvi delle informazioni interessanti riguardo a delle precedenti sperimentazioni di questa fase e a quello che provate ora rivivendole.

Tratto dal libro Coloring Mandala di Susanne F. Fincher

Puoi trovare la recensione del libro QUI

Se trovi gli articoli, le traduzioni e le recensioni di questo sito utili, per favore sostienilo con una donazione. Grazie!


Anime Radianti © 2017 All Rights Reserved

Built by RadiantFlow