Andare oltre i problemi

Una vita serena non è necessariamente una vita priva di problemi. A mio parere, porsi l’obiettivo di vivere una vita senza problemi è inutile e frustrante. E soprattutto, se scappiamo da loro, ci daranno la caccia e, spesso, ci faranno prigionieri. C’è una cosa molto più importante che possiamo fare per vivere serenamente: liberarci dalla presa che essi hanno sul nostro spirito. I problemi sono tali solo fino a quando siamo immersi dentro di essi, fino a quando li guardiamo con gli occhi della paura e della preoccupazione, senza alzare lo sguardo a vedere oltre.

Se guardiamo alla nostra esperienza di vita ci risulterà facile capire che, più ci eleviamo al di sopra dei nostri problemi e meno ne sentiamo la morsa su di noi. E spesso scopriamo che, dietro di essi, possono celarsi delle opportunità importanti. Abituiamoci a vederli, anziché come una ragione per scappare, come una ragione per crescere, per migliorarci, per trasformare situazioni che, nella nostra vita, non funzionano o funzionano male. E la prospettiva cambia.

Mentre noi cresciamo e diventiamo più forti, il problema perde molta della sua energia. E scopriamo che più in alto ci mettiamo rispetto a esso, più è facile incorporarlo nella nostra vita e risolverlo. Non scappiamo dai problemi, dunque, ma usiamoli per rafforzarci. Perché più loro ci rendono forti, migliore sarà la nostra vita.

Siamo molto di più delle situazioni difficili che stiamo attraversando in questo momento. C’è una parte di noi che prescinde dalla nostra condizione contingente, dalle nostre paure, dalle nostre preoccupazioni, dalle nostre delusioni. Facciamo un passo indietro e pensiamo al nostro vero io. Possiamo provare dolore, in questo momento, ma quel dolore non siamo noi. La nostra mente può essere piena di problemi, ma quei problemi non siamo noi. Noi siamo di più: siamo quell’energia e quella forza che viene dal nostro cuore e che non aspetta altro che di essere liberata. E se facciamo un passo indietro e ci guardiamo, capiremo che i problemi che abbiamo ora li supereremo, perché abbiamo la forza per farlo. Tante persone, in questo periodo esprimono preoccupazione e disorientamento, manifestando la tentazione di rintanarsi, di occuparsi solo di sé stessi, mandando al diavolo gli altri e i loro problemi.

Io credo che, proprio in questi momenti sia necessario mantenere e rafforzare la consapevolezza del fatto che siamo tutti connessi, che siamo Uno in questo Universo e, per questo motivo, il vero benessere ci arriva proprio dall’andare oltre i nostri limiti interessi personali. Anzi, più ci rendiamo consapevoli dei bisogni e degli interessi degli altri, più la nostra vita diventa ricca e soddisfacente. Più siamo in grado di aiutare gli altri, avendo risolto i conflitti e i blocchi che ci ancorano alle nostre paure e al nostro ego, più saremo in grado di ricevere valore nella nostra vita. Anche attraverso ciò che diamo agli altri.

Per questo motivo, proponiamoci di andare oltre: andare oltre la nostra paura, andare oltre le preoccupazioni, andare oltre ciò che il nostro miope ego ci suggerisce come il nostro bene. Riempiamo i momenti della nostra giornata con la capacità di essere utili agli altri e riempiremo la nostra vita e il nostro mondo di vera ricchezza. È un consiglio che, anche per l’esperienza legata alla mia vicenda personale, mi sento di dare con tutto il cuore.

Affermiamo: Scelgo di fare un passo indietro e di andare oltre i problemi

Tratto da “Un Pensiero d’Amore alla volta” di Abbracciodiluce

Puoi trovare la recensione del libro qui.

Se trovi gli articoli, le traduzioni e le recensioni di questo sito utili, per favore sostienilo con una donazione. Grazie!


Anime Radianti © 2021 All Rights Reserved

Built by RadiantFlow